Home News & Cultura
Cerca in
Cerca in

Cultura > Arte > 08 Maggio 2012

“Dal Nero alla Luce”: alla galleria La Fortezza gli oli e gli acquerelli di Ignazio Doliach

Ignazio Doliach

Gradisca d'Isonzo (GO) - “Dal Nero alla Luce”. Dai soggetti notturni, a tinte scure, dei lavori ad olio ai registri cromatici tenui degli acquerelli in piccolo formato. E'un autentico viaggio nelle opere di Ignazio Doliach quello che la Galleria d'Arte La Fortezza (via Ciotti 25, Gradisca d'Isonzo ) ci propone dall'11 maggio prossimo. L'inaugurazione, alle ore 18.30 , darà il via ad un'esposizione che rimarrà aperta al pubblico fino al 30 del mese. Nel frattempo, all'enoteca Serenissima della cittadina isontina continua “BiancoNeroPreferibilmente...”, collettiva di validi artisti toscani frutto di uno scambio culturale con l'associazione Art Art di Impruneta (Firenze) e anch'essa organizzata dai soci fondatori de La Fortezza.
Questi gli orari di apertura della Galleria di via Ciotti in occasione della mostra di Doliach: giovedì, venerdì e sabato dalle 10.00 alle 12.00 e dalle 17.00 alle 19.00, domenica dalle 10.00 alle 12.30.

C'é lo spazio – anche se non inteso in senso naturalistico – al centro della ricerca di Ignazio Doliach. Lo spazio della superficie fisica, la tela, ove gli accenti drammatici di certe forme affilate trovano conciliazione nel rigore compositivo attento, senza giungere mai a punte di drammaticità. Ma anche lo spazio mentale, “uno scenario variabile” (come scrive Manuel Gualandi nel depliant di presentazione) “per micro accadimenti fantastici e qualche allusione di realtà”. Ai suoi lavori ad olio, che si caratterizzano per le tinte cupe, si contrappongono nettamente gli acquerelli rilegati – nella mostra – ad una saletta un po' più appartata. Realizzati durante alcuni soggiorni nel sud Italia risentono di un rapporto diverso con lo spazio naturale esterno, dando vita a cromatismi imbevuti di luce e calore. Un contrasto che, come spesso accade, ci regala nella sua interezza uno spaccato esauriente di un'egregia personalità pittorica.

Ignazio Doliach è nato nel 1932 a San Giovanni al Natisone, vive e lavora a Cormòns. Portati a termine gli studi medi, ha frequentato il Liceo Artistico di Venezia, dove si è diplomato nel 1957. Ha insegnato per molti anni educazione artistica nelle scuole medie. Ha cominciato a esporre ancora molto giovane, nel 1948.

- Ilaria Dot (Ufficio Stampa Galleria La Fortezza)

Leggi le Ultime Notizie >>>