Oggi Notizie Cultura
Cerca in
Cerca in

Notizie > Attualità > 18 Aprile 2012

Bookmark and Share

Alla Risiera si presenta il volume “Parole chiare. Luoghi della memoria 1938-2010”

Risiera di San Sabba

Trieste (TS) - Marco Rossi-Doria, sottosegretario all’Istruzione, è il prestigioso ospite che parlerà del libro “Parole chiare. Luoghi della memoria 1938-2010” venerdì 20 aprile alle ore 10.30 alla Risiera di San Sabba.

Promosso dall’Assessorato all’Educazione, Scuola e Università e dall’Assessorato alla Cultura del Comune di Trieste, in collaborazione con l’Unione delle Comunità Ebraiche Italiane e l’Istituto Regionale per la Storia del Movimento di Liberazione del Friuli Venezia – Giulia, l’incontro è dedicato principalmente agli studenti degli istituti secondari di primo e secondo grado, nell’ambito delle iniziative legate al 25 aprile e alle riflessioni storiche, in un’ottica di cittadinanza attiva.

Il libro raccoglie le riflessioni di sette scrittori italiani - Fulvio Abbate, Eraldo Affinati, Marco Rossi- Doria, Gianfranco Goretti, Ettore Mo, Elena Stancanelli, Emanuele Trevi - e di un fotografo, Luigi Baldelli, su sette luoghi simbolo della sofferenza causata dalle persecuzioni nazi fasciste. L’intervento di Rossi Doria riguarda proprio la Risiera di San Sabba.

Alla presentazione presenzieranno l’assessore all’Educazione Antonella Grim, il direttore generale dell’Ufficio scolastico regionale Daniela Beltrame, il presidente della Comunità Ebraica triestina Alessandro Salonicchio. Saranno presenti anche le curatrici del volume, pubblicato da Giuntina, Lia Tagliacozzo e Sira Fatucci, assieme ad Emanuele Ascarelli, direttore del Dipartimento d’Informazione e Relazioni Esterne dell’UCEI che lo ha promosso. Interverrà Tristano Matta dell’IRSML Fvg per un inquadramento storico e i ragazzi avranno la possibilità di ascoltare il racconto di chi ha sperimentato l’esperienza della deportazione nei campi nazifascismi, attraverso l’intervista di Daniela Gros.

Il volume nasce con lo scopo di fornire agli insegnanti uno strumento didattico con cui affrontare il tema della memoria: Ettore Mo racconta la sua infanzia attraverso l’esperienza della strage di Meina; Eraldo Affinati descrive la persistenza delle memorie dopo una visita a Fossoli; Fulvio Abbate racconta di un campo di internamento per ebrei in Calabria; Emanuele Trevi descrive un campo per zingari, ebrei, politici e stranieri ad Agnone; Gianfranco Goretti raccoglie la storia degli internati omosessuali alle isole Tremiti; Elena Stancanelli ripercorre gli orrori del carcere di via Tasso a Roma; Marco Rossi – Doria, nel testo conclusivo, che ha lo stesso titolo del volume, parla della Risiera di San Sabba.
Rossi Doria, sottosegretario all’istruzione nel governo Monti, dal 1994 al 2006 maestro di strada nei Quartieri Spagnoli di Napoli, si è occupato di contrasto alla dispersione scolastica, di disagio e di esclusione precoce. Da molti anni lavora a favore dei ragazzi in difficoltà e per l’innovazione della formazione professionale. Comandato presso il Ministro della Pubblica Istruzione durante il governo Prodi, ha lavorato alle linee guida dell’obbligo di istruzione fino ai 16 anni.

La Risiera ospiterà, fino al 3 giugno, la mostra fotografica di Baldelli, da cui sono tratte le immagini che arricchiscono il volume che sarà presentato venerdì.


INFO/FONTE: Ufficio Stampa Comune di Trieste

Leggi le Ultime Notizie >>>