Oggi Notizie Cultura
Cerca in
Cerca in

oggi in friuli venezia giulia

in evidenza

Festival del Libro della Grande Guerra nell’ambito di “Vini appuntamento con la storia”
Duino Aurisina (Trieste)
Dal 11/11/19
al 25/11/19
Festival del Libro della Grande Guerra nell’ambito di “Vini appuntamento con la storia&r
Concerti Aperitivo: 24 novembre 2019, Gorizia, Le dame, i cavalier, l’arme e gli amori
Palazzo De Grazia
Gorizia
Il 24/11/19
Gruppo Corale Ars Musica
Otto donne e un mistero: un parterre di grandi attrici a Gradisca d'Isonzo
Nuovo teatro comunale di Gradisca d'Isonzo
Gradisca d'Isonzo
Il 26/11/19
8 donne e un mistero

enogastronomia

Enogastronomia Le tipiche Osmize triestine
varie sedi
provincia di Trieste (TS)
Dal 01/01/18
al 31/12/20
Sabato on Wine Sabato on Wine
varie sedi
Gorizia - Pordenone - Udine (--)
Dal 01/01/19
al 31/12/19
Laguna in Tecja Laguna in tecja 2019
Grado (GO)
Dal 26/10/19
al 15/12/19

 

Notizie > AttualitĂ  > 29 Febbraio 2012

Bookmark and Share

Premiati in Comune gli studenti vincitori del concorso letterario Ande Scuola 2011

Il palazzo municipale di Trieste

Trieste (TS) - Sono stati premiati questo pomeriggio - mercoledì 29 febbraio - nella sala del Consiglio comunale di Trieste i vincitori del concorso letterario “Premio ANDE Scuola 2011”, iniziativa alla quale hanno partecipato oltre 120 studenti di una decina di istituti scolastici superiori della nostra città. Il primo premio è andato a Erasmo Sossich del liceo Guglielmo Oberdan e a Matteo Zanini Astaldi del liceo Dante Alighieri. Secondo Michele Pajero ancora dell’Oberdan e terza Cristina Melchiori del liceo Francesco Petrarca. Una targa è stata consegnata anche ai presidi degli istituti degli studenti premiati, mentre attestati di partecipazione sono andati a tutti coloro che hanno aderito all’iniziativa, promossa dall’Associazione Nazionale Donne Elettrici di Trieste per sensibilizzare i giovani sulle problematiche civiche e sociali del territorio.

All’affollata e partecipata cerimonia in municipio sono intervenuti tra gli altri il presidente del Consiglio Comunale Iztok Furlanic, il sindaco Roberto Cosolini, il prefetto di Trieste Alessandro Giacchetti, la presidente della Provincia Maria Teresa Bassa Poropat, la presidente dell’ANDE di Trieste Etta Carignani, il segretario generale della Camera di Commercio Stefano Patriarca, la preside della Facoltà di Lettere dell’Università degli Studi di Trieste Cristina Benussi, il direttore de Il Piccolo Paolo Possamai e l’assessore all’Educazione Antonella Grim.

Portando agli ospiti il benvenuto dell’amministrazione comunale, il sindaco Roberto Cosolini ha ringraziato l’Ande per aver promosso questa “bella competizione di idee” e rivolgendosi ai giovani li ha invitati a considerare il Comune come “casa vostra e luogo dove la porta è sempre aperta”. “Congratulazioni -ha concluso il sindaco Cosolini- ai vincitori e a tutti i partecipanti che si sono misurati su un tema come l’impegno civile e la comunità”.

Negli altri interventi di saluto e apprezzamento per l’iniziativa il prefetto Giacchetti ha evidenziato l’importanza di “avvicinare le istituzioni ai giovani cittadini”, la presidente Poropat ha sottolineato la validità di “temi che ci fanno riflettere sulla criticità del momento, la presidente Etta Carignani ha ribadito che “investire in cultura vuol dire investire in arricchimento”, mentre il segretario Patriarca ha posto l’accento su “una manifestazione ben strutturata”.

Dai giurati Cristina Benussi e Paolo Possamai sono venute analisi più approfondite sui testi presentati, considerati anche come opportunità per conoscere e approfondire i rapporti con giovani e ragazzi, occasioni di conforto e di ascolto delle forze vive della città.


INFO/FONTE: Ufficio Stampa Comune di Trieste



Leggi le Ultime Notizie >>>