Oggi Notizie Cultura
Cerca in
Cerca in

Notizie > Attualità > 25 Gennaio 2012

Bookmark and Share

Trieste Film Festival: il Premio Corso Salani al work in progress italiano "Materia Oscura"

Trieste Film Festival - logo

Trieste (TS) - All'interno della ventitreesima edizione del Trieste Film Festival, la giuria della seconda edizione del Premio Corso Salani composta da Gianluca Arcopinto, Caterina D'Amico, Enrico Ghezzi, Frédéric Maire e Filippo D'Angelo assegna il Premio di 10.000 euro riservato a un work in progress italiano a "MATERIA OSCURA" di Massimo D’Anolfi, Martina Parenti con la seguente motivazione: “Un progetto che si propone di raccontare una realtà italiana poco esplorata, evidenziando il rapporto tra sperimentazione bellica e natura, anche tramite preziosi materiali d’archivio”.

"MATERIA OSCURA" racconta un luogo di guerra in tempo di pace. Lo spazio del film è un poligono sperimentale nel sud-est della Sardegna attorno al quale s’intrecciano un’indagine giudiziaria, un servizio fotografico, la vita di un paese e quella di due pastori.


INFO/FONTE: Ufficio Stampa Trieste Film Festival

Leggi le Ultime Notizie >>>