Oggi Notizie Cultura
Cerca in
Cerca in

Notizie > AttualitĆ  > 29 Dicembre 2011

Bookmark and Share

Illustrate in Municipio le manifestazioni e le ordinanze per la notte di Capodanno

Il palazzo municipale di Trieste

Trieste (TS) - Trieste festeggerà lā€™arrivo del 2012 con un programma di spettacoli musicali promosso dal Comune di Trieste e organizzato dalla Scuola di Musica 55 in modo da offrire un ampio ventaglio di proposte, tali da soddisfare praticamente tutti i gusti.
In tal senso tre saranno le ā€œlocationā€ di partenza della festa, corrispondenti ad altrettante postazioni musicali collocate rispettivamente in piazza del Ponterosso, piazza Cavana e via San Nicolò-Dante. Ciò consentirà anche di ā€˜spalmareā€™ la prima fase della festa di fine anno in più ā€œangoliā€ del cuore della città, dando modo a tutti di partecipare e di divertirsi in modo forse più armonico e meno monocorde potendo anche scegliere ā€“ come detto ā€“ fra generi musicali diversi. Il tutto per confluire comunque poi al grande ā€happeningā€ finale, riunendosi, un poā€™ prima di mezzanotte, tutti nella ā€œclassicissimaā€ e imperdibile piazza dellā€™Unità ad attendere il fatidico rintocco.

I primi ā€œpunti di musicaā€ dal vivo calamiteranno così il pubblico, a partire dalle 22.30 e fino alle 23.45, in piazza del Ponterosso con lā€™esibizione del noto gruppo triestino dei ā€œBandomatā€, in piazza Cavana con i ā€œBinho Carvalhoā€ e i ā€œBerimbauā€ (qui con musica brasiliana e parata di samba) e in via San Nicolò angolo via Dante con i ā€œMambo e swing bandā€, con ritmi swing e latini tradizionali dagli anni ā€™30 ad oggi.

La conclusione di questi appuntamenti prima della mezzanotte consentirà ā€“ come detto - al pubblico di raggiungere in breve piazza dellā€™Unità, dove dalle 23.30 avrà inizio un programma di musica diffusa con il DJ Ricky Russo, che si concluderà alla 1.30 del 1° gennaio 2012.
Allo scadere della mezzanotte, per festeggiare lā€™arrivo del nuovo anno è previsto il tradizionale spettacolo pirotecnico dal Molo Audace.

Lā€™intero programma, con tutti i dettagli, è stato presentato oggi pomeriggio in Municipio, dal Vicesindaco Fabiana Martini, dallā€™Assessore Elena Pellaschiar e dal Comandante della Polizia Municipale Sergio Abbate, che hanno anche illustrato le tre ordinanze emesse dal Comune per garantire il miglior svolgimento delle manifestazioni, sia dal punto di vista della viabilità che da quelli dellā€™ordine pubblico e della sicurezza delle persone (più unā€™ulteriore ordinanza dellā€™Autorità Portuale riguardante i divieti di accesso alla fascia a mare delle Rive, in particolare in relazione allo spettacolo di fuochi artificiali ā€“ tutte qui allegate in e-mail)


In merito dunque alle tre ordinanze comunali, si prevede in sintesi, riguardo alla viabilità, il divieto di transito per tutti i veicoli sulle Rive nel tratto fra piazza Tommaseo e via del Mercato Vecchio, dalle ore 22.30 fino alle ore 2 del 1 gennaio (o comunque fino al termine della manifestazione). Inoltre, ma solo in caso di necessità e qualora la Polizia Municipale presente sul posto lo ritenesse indispensabile, anche la chiusura, con i medesimi orari, di via Roma, tra via Valdirivo e il Corso. Già dalle ore 20 sarà chiusa invece lā€™area ā€œa mareā€, di competenza portuale, di Riva Tre Novembre, mentre fin dalle ore 14 scatterà il divieto di sosta con rimozione nella zona della radice del Molo Audace.

Per quanto concerne invece la vendita di bevande da parte degli esercenti - limitatamente alle aree pubbliche loro concesse con destinazione per posteggio di tavoli e sedie - sarà consentita la somministrazione allā€™esterno dei locali di bevande di qualsiasi tipo solamente se versate direttamente in bicchieri di carta o di plastica leggera. È fatto inoltre assoluto divieto agli esercenti dei pubblici esercizi di vendere per asporto bevande di qualsiasi tipo se non in appositi contenitori di plastica o altro materiale diverso dal vetro, preventivamente aperti.

E ciò, in particolare a partire dalle ore 22 del 31 dicembre e fino alle ore 2 del 1° gennaio in tutti gli esercizi presenti nelle aree comprese e delimitate dalle vie di seguito indicate: Piazza della Borsa, Capo di Piazza G. Bartoli, Piazza dellā€™Unità, Capo di Piazza M. Santin, Largo Pitteri, via S. Sebastiano, Piazza Cavana, via del Pesce, via dei Fornelli, via Boccardi, Riva del Mandracchio, Riva Caduti per lā€™Italianità, via San Carlo, Piazza Verdi, via Einaudi; e ancora entro lā€™area via Rossini, via Filzi, via Genova, Corso Cavour, nonché nel tratto di via Dante da Corso Italia a Piazza della Repubblica, e via San Nicolò.
Per i trasgressori è prevista una sanzione di 50 Euro.

Inoltre, in occasione dei festeggiamenti del Capodanno 2012 e per prevenire i rischi derivanti dallā€™impiego di materiale pirotecnico, con ulteriore ordinanza è stato anche disposto il divieto di accensione e di lancio di fuochi dā€™artificio e di razzi, lo sparo di petardi, lo scoppio di bombette e mortaretti e di qualsiasi materiale pirotecnico nellā€™area di piazza dellā€™Unità, nonché nelle aree di piazza Ponterosso, piazza Cavana, via Dante/San Nicolò e zone immediatamente limitrofe, dalle ore 20 del 31 dicembre alle ore 6 del 1° gennaio 2012.
Per i trasgressori è prevista una sanzione di 100 Euro.

Da rilevare ancora che, per affrontare eventuali necessità medico-sanitarie, sarà presente in zona unā€™ambulanza attrezzata del 118 che stazionerà in particolare inizialmente in piazza Cavana e quindi in piazza dellā€™Unità, in concomitanza con i rispettivi successivi spettacoli.
Servizi igienici chimici sono stati inoltre posizionati in più punti dellā€™area dei festeggiamenti.


INFO/FONTE: Ufficio Stampa Comune di Trieste

Leggi le Ultime Notizie >>>