Oggi Notizie Cultura
Cerca in
Cerca in

Cultura > Film > 27 Dicembre 2011

Bookmark and Share

Cinemazero: i film in programmazione dal 30 dicembre 2011 al 5 gennaio 2012

"Le idi di Marzo" di George Clooney (locandina film)

Pordenone (PN) - La programmazione nelle sale di Cinemazero dal 30 dicembre 2011 al 5 gennaio 2012.

Venerdì 30 dicembre 2011
SalaGrande; ore 20.00 - 22.00; LE IDI DI MARZO di George Clooney
SalaPasolini; ore 16.45 -19.15 - 21.45; SHERLOCK HOLMES - GIOCO DI OMBRE di Guy Ritchie
SalaTotò; ore 17.00 - 19.00 - 21.00; THE ARTIST di Michel Hazanavicius
Zancanaro-Sacile; ore 21.00; VACANZE DI NATALE A CORTINA di Neri Parenti

Sabato 31 dicembre 2011
SalaGrande; ore 18.00 - 20.00; LE IDI DI MARZO di George Clooney
SalaPasolini; ore 16.45 - 19.15; SHERLOCK HOLMES - GIOCO DI OMBRE di Guy Ritchie
SalaTotò; ore 17.00 - 19.00; THE ARTIST di Michel Hazanavicius
Zancanaro-Sacile; ore 19.30; VACANZE DI NATALE A CORTINA di Neri Parenti


Domenica 1 dicembre 2012
SalaGrande; ore 16.00 - 18.00 - 20.00 - 22.00; LE IDI DI MARZO di George Clooney
SalaPasolini; ore 16.45 - 19.15 - 21.45; SHERLOCK HOLMES - GIOCO DI OMBRE di Guy Ritchie
SalaTotò; ore 15.00 - 17.00 - 19.00 - 21.00; THE ARTIST di Michel Hazanavicius
Zancanaro-Sacile; ore 15.00 - 17.00; I TRE MOSCHETTIERI di Paul Anderson
Zancanaro-Sacile; ore 19.00 - 21.00; VACANZE DI NATALE A CORTINA di Neri Parenti

Lunedì 2 gennaio 2012
SalaGrande; ore 20.00 - 22.00; LE IDI DI MARZO di George Clooney
SalaPasolini; ore 16.45 - 19.15 - 21.45; SHERLOCK HOLMES - GIOCO DI OMBRE di Guy Ritchie
SalaTotò; ore 17.00 - 19.00 - 21.00; THE ARTIST di Michel Hazanavicius

Martedì 3 gennaio 2012
SalaGrande; ore 20.00 - 22.00; LE IDI DI MARZO di George Clooney
SalaPasolini; ore 16.45 - 19.15 - 21.45; SHERLOCK HOLMES - GIOCO DI OMBRE di Guy Ritchie
SalaTotò; ore 17.00 - 19.00 - 21.00; THE ARTIST di Michel Hazanavicius

Mercoledì 4 gennaio 2012
SalaGrande; ore 19.30 - 22.00; J. EDGAR di Clint Eastwood
SalaPasolini; ore 17.30 - 19.30 - 21.30; LE IDI DI MARZO di George Clooney
SalaTotò; ore 16.45 - 19.00 - 21.00; ALMANYA - LA MIA FAMIGLIA VA IN GERMANIA di Yasemin Samdereli

Giovedì 5 gennaio 2012
SalaGrande; ore 17.00 - 19.30 - 22.00; J. EDGAR di Clint Eastwood
SalaPasolini; ore 17.30 - 19.30 - 21.30; LE IDI DI MARZO di George Clooney
SalaTotò; ore 16.45 - 19.00 - 21.00; ALMANYA - LA MIA FAMIGLIA VA IN GERMANIA di Yasemin Samdereli.

---------------

"J. Edgar" di Clint Eastwood
L'ultimo film di Clint Eastwood è ancora una volta a sfondo biografico su un personaggio realmente esistito nella Storia americana: il funzionario politico Edgar J. Hoover, capo dell'FBI per quasi cinquant'anni. Ad interpretare questa figura che ha visto passare ben otto presidenti americani sarà Leonardo Di Caprio, per la prima volta assieme a Clint Eastwood. Hoover è titolare di alcune innovazioni molto apprezzate all'interno dell'accademia nazionale per l'addestramento degli agenti, fonda il Counter Intelligence Program attraverso il quale riesce a tenere sotto controllo l'attività di diversi gruppi estremisti e porta avanti indagini che mirano a raccogliere informazioni anche su celebrità, dalle loro attività lavorative all'orientamento sessuale. Quest'ultimo, tema che pare coinvolgerlo in primapersona, a causa delle voci sulla sua predilizione per i travestimenti. Tutto questo mentre gli Stati Uniti vivono la guerra in Vietnam e gli assassini politici di Martin Luther King e Kennedy.

"Almanya - La mia famiglia va in Germania" di Yasemin Samdereli
Hüseyin Yilmaz, operaio ospite ("Gastarbeiter") per 45 anni, annuncia alla sua vasta famiglia di aver deciso di acquistare una casetta da ristrutturare in Turchia. Vuole che tutti partano con lui per aiutarlo a sistemarla. Le reazioni però non sono delle più entusiaste: la nipote Canan è incinta, anche se non lo ha ancora detto a nessuno, e ha altri problemi per la testa. Sarà però lei a raccontare al più piccolo della famiglia, Cenk, come il nonno e la nonna si conobbero e poi decisero di emigrare in Germania dall'Anatolia. Commedia generazionale sull'integrazione che, tra passato di difficoltà e presente di crescita operosa, diverte e racconta un pezzo di storia e società tedesche.

"The artist" di Michael Hazanavicius
Hollywood 1927. George Valentin è un notissimo attore del cinema muto. I suoi film avventurosi e romantici attraggono le platee. Un giorno, all'uscita da una prima, una giovane aspirante attrice lo avvicina e si fa fotografare sulla prima pagina di Variety abbracciata a lui. Di lì a poco se la troverà sul set di un film come ballerina. È l'inizio di una carriera tutta in ascesa con il nome di Peppy Miller. Carriera che sarà oggetto di una ulteriore svolta quando il sonoro prenderà il sopravvento e George Valentin verrà rapidamente dimenticato.

"Le idi di Marzo" di George Clooney
Stephen Meyers è il giovane guru della comunicazione nella campagna per le primarie presidenziali del Partito Democratico negli Stati Uniti di un molto prossimo futuro. Il candidato che sostiene, sotto la supervisione del più anziano Paul Zara, è il governatore Mike Morris. Morris parte svantaggiato ma ha dalla sua l’appeal di un richiamo ai più profondi valori della Costituzione americana visti sotto una luce contemporanea e accattivante. Stephen avrà modo di scoprire progressivamente che Morris, che pensava fosse sufficientemente coerente con gli ideali professati, ha un lato oscuro.

"Sherlock Holmes - Gioco di ombre" di Guy Ritchie
Robert Downey Jr. indossa ancora una volta i panni del famoso detective Sherlock Holmes, con Jude Law nel ruolo dell’eccezionale collega Watson, per il nuovo film Sherlock Holmes: gioco di ombre. Sherlock Holmes è sempre stato il più astuto di tutti… almeno fino ad oggi. Una nuova acuta mente criminale, il Professor Moriarty (Jared Harris), con una intelligenza pari a quella di Holmes e con una predisposizione al male ed una totale assenza di coscienza, potrebbe mettere in grande difficoltà il rinomato detective. Quando il Principe d’Austria viene trovato morto, tutte le prove raccolte dall’Ispettore Lestrade (Eddie Marsan), indicano come causa della morte il suicidio. Eppure Sherlock Holmes deduce che il Principe è stato vittima di un omicidio – omicidio che è soltanto il primo pezzo di un puzzle ben più grande e sinistro messo a punto dal Professor Moriarty

"I tre moschettieri" di Paul Anderson
Sono conosciuti come Porthos, Athos e Aramis, tre combattenti d’elite che servono il Re di Francia come i suoi migliori moschettieri. Dopo aver scoperto una cospirazione per rovesciare il trono, i moschettieri si imbattono in un giovane aspirante eroe, D’Artagnan, e lo prendono sotto la loro ala protettiva. Insieme, i quattro affrontano una pericolosa missione per far luce sul complotto che minaccia la Corona, ma anche il futuro dell’Europa.

Vacanze di Natale a Cortina di Neri Parenti
Giovanni Covelli è un brillante avvocato di Roma e soprattutto un incallito playboy, che ha però deciso di mettere la testa a posto per dedicarsi alla famiglia, in particolare alla fedele moglie Elena. Giunti a Cortina per le vacanze di Natale insieme a figli e nipoti, a causa di un fraintendimento, Covelli è convinto che anche sua moglie lo abbia tradito e non riesce a farsene una ragione. La donna, che ha dovuto perdonargli numerose "J. Edgar" di Clint Eastwood (locandina film)scappatelle, sfrutterà l’occasione per vendicarsi di anni di umiliazioni, alimentando i dubbi del marito e ponendolo nelle situazioni più imbarazzanti…


Per informazioni:
Cinemazero - Uffici tel. 0434520404 (piazza della Motta, Pordenone)
Cinemazero - Sale tel. 0434520527 (piazza Maestri del Lavoro, Pordenone)
www.cinemazero.org

Leggi le Ultime Notizie >>>