Home News & Cultura
Cerca in
Cerca in

Notizie > Attualità > 16 Dicembre 2011

Quindici studenti indiani della “St.Mark’s School” ricevuti oggi in Municipio

Un momento dell'incontro con il sindaco Roberto Cosolini (foto: Ufficio Stampa Comune di Triest

Trieste (TS) - Un gruppo di 15 studenti indiani provenienti dall’istituto superiore “St.Mark’s School” di New Dehli accompagnato da altrettanti ragazzi dell’istituto Deledda sono stati ricevuti oggi nella Sala consigliare del Municipio dal Sindaco Roberto Cosolini, nell’ambito del “Progetto India”, nato allo scopo di promuovere lo sviluppo dei rapporti di collaborazione della rete Asia-Europa.

“Dal 2006 la nostra scuola partecipa con successo ai progetti della rete Asia-Europa – hanno spiegato detto l’insegnante del Deledda cooordinatrice del progetto Maria Cristina Simeoni e la preside Maria Cristina Rocco – un’organizzazione che ha l’obiettivo di creare rapporti di cooperazione tra scuole asiatiche ed europee coinvolgendo gli studenti in progetti di interesse internazionale utilizzando l’inglese e portando avanti in particolare tematiche di salvaguardia dell’ambiente oltre a contribuire alla conoscenza dell’affascinante cultura indiana. Il progetto a cui abbiamo partecipato quest’anno, “Flora and Fauna Conservation” si è aggiudicato il primo posto in Irlanda. Inoltre abbiamo contribuito al progetto “Under the Banyan Tree” coordinato dall’India, con un’attività di Beach Cleaning realizzata presso la Riserva Marina di Miramare con l’aiuto del WWF e foto e relazione sono state inviate in India. L’anno scorso l’Istituto Deledda aveva partecipato alla Internationall Frienship Week organizzata a Singapore dalla scuola coordinatrice Pioneers, tra le scuole partner del nostro progetto e durante l’incontro ha preso forma l’idea di realizzare uno scambio di studenti con la St. Mark’s School di New Dehli, così li abbiamo formalmente invitati a Trieste”.

Il Sindaco Cosolini rivolgendo un caloroso benvenuto ai ragazzi indiani, accompagnati dall’insegnante Geeta Rajan, e agli studenti del Deledda, ha elogiato “l’intraprendente progetto che stimola scambi di esperienze tra giovani a livello globale e che ha un valore umano e formativo straordinario consentendo di comunicare anche via internet e di instaurare così amicizie ampliando gli orizzonti culturali”. E ha auspicato che “nel prossimo futuro vi siano ancora altre visite da parte di studenti e scambi tra l’India e Trieste”.

I 15 studenti indiani – che nell’ambito del progetto di scambi internazionali si erano recati prima a Benevento e poi a Roma prima di giungere a Trieste - sono ospitati dalle famiglie degli studenti del Deledda e resteranno fino al 21 dicembre per visitare la città.


INFO/FONTE: Ufficio Stampa Comune di Trieste

Leggi le Ultime Notizie >>>