Oggi Notizie Cultura
Cerca in
Cerca in

Cultura > Film > 01 Novembre 2011

Bookmark and Share

Film Outlet: al Miela in lingua originale "Drive", "La piel que habito" e "This must be the place"

"THIS MUST BE THE PLACE" di Paolo Sorrentino

Trieste (TS) - Prosegue con crescente successo di pubblico il ciclo di film in lingua originale all'interno della rassegna "FILM OUTLET", organizzata da Bonawentura e La Cappella Underground al Teatro Miela. Cinema di qualità, con formula d'accesso low cost, che nel mese di novembre porterà sullo schermo tre film d'autore tra i più importanti della nuova stagione, provenienti dalla selezione ufficiale del Festival di Cannes 2011: "DRIVE" di Nicolas Winding Refn (2 novembre), "LA PIEL QUE HABITO" di Pedro Almodovar (16 novembre) e "THIS MUST BE THE PLACE" di Paolo Sorrentino (30 novembre).

"DRIVE" di Nicolas Winding Refn, in calendario mercoledì 2 novembre in versione originale inglese sottotitolata in italiano, è tratto dall'omonimo romanzo pulp di James Sallis, ambientato fra le strade di Los Angeles; ha ricevuto il premio per la Miglior Regia all'ultimo Festival di Cannes. La storia ruota attorno a Driver (Ryan Gosling), uno stuntman di Hollywood dalla natura solitaria, che per guadagnare soldi extra di notte fa da autista per piccole imprese criminali; la sua vita sarà̀ messa in serio pericolo quando deciderà di aiutare Standard, il marito della sua bella vicina di casa Irene, ex-carcerato che lo coinvolgerà in un pericoloso affare.

"LA PIEL QUE HABITO" di Pedro Almodovar, in versione originale spagnola sottotitolata in italiano, è in programma mercoledì 16 novembre. Il regista madrileno sovrappone le sue ossessioni a una vicenda noir, ambientata nella splendida residenza di un chirurgo plastico, Robert Ledgard (Antonio Banderas). Da quando sua moglie è morta, bruciata in un incidente d’auto, il medico si è concentrato sulle ricerche per ottenere una nuova pelle, quella che avrebbe potuto salvarla. Ma oltre ad anni di studio e sperimentazione, il chirurgo ha bisogno di una cavia umana: alla morte della figlia, troverà il soggetto adatto nel ragazzo sospettato di averla uccisa.

Ultimo appuntamento del mese, mercoledì 30 novembre, con l'attesissimo "THIS MUST BE THE PLACE" di Paolo Sorrentino, in versione originale inglese sottotitolata in italiano, con una straordinaria interpretazione di Sean Penn. Cheyenne, ebreo, cinquantenne, ex rock star di musica gothic, rossetto rosso e cerone bianco, conduce una vita da benestante annoiato a Dublino. La morte del padre lo riporta a New York, dove attraverso la lettura di alcuni diari mette a fuoco la vita del genitore negli ultimi trent’anni, dedicati a cercare ossessivamente un criminale nazista rifugiatosi negli USA. Cheyenne decide allora, contro ogni logica, di proseguire le ricerche: è l'inizio di un road movie raffinato e surreale, sulle note di una colonna sonora firmata David Byrne.


Organizzazione | Info:
Bonawentura / Teatro Miela
Piazza Duca degli Abruzzi n. 3
34132 Trieste
tel 040 365119
www.miela.it
teatro@miela.it

In collaborazione con:
La Cappella Underground
Piazza Duca degli Abruzzi n. 3
34132 Trieste
tel 040 3220551
www.lacappellaundergroung.org
info@lacappellaunderground.org

Ingresso unico Euro 4


--------------------------------


Mercoledì 2 - ore 19.00 e 21.30
DRIVE
USA, 2011, col., 95’
versione originale s/t italiano
Regia: Nicolas Winding Refn
Con: Ryan Gosling, Carey Mulligan, Bryan Cranston, Albert Brooks, Ron Perlman

Driver è uno stuntman automobilistico di Hollywood dalla natura solitaria, per guadagnare soldi extra funge anche da autista per alcuni criminali. La sua vita verrà messa in serio pericolo quando deciderà di aiutare Standard, il marito della sua bella vicina Irene, che, tornato a casa dopo essere stato in carcere, lo coinvolgerà in un pericoloso affare... Premio per la Miglior Regia al Festival di Cannes.


Mercoledì 16 - ore 19.00 e 21.30
LA PIEL QUE HABITO
Spagna, 2011, col., 120’
versione originale s/t italiano
Regia: Pedro Almodovar
Con: Antonio Banderas, Elena Anaya, Marisa Paredes, Jan Cornet, Roberto Álamo

Da quando sua moglie è morta, bruciata in un incidente d’auto, Robert Ledgard, eminente chirurgo plastico, si è concentrato sulle ricerche per ottenere una nuova pelle, quella che avrebbe potuto salvarla. Oltre ad anni di studio e sperimentazione, Ledgard ha avuto bisogno di una cavia umana... Ogni anno scompaiono da casa decine di giovani di entrambi i sessi, in molti casi volontariamente. Uno di quei si troverà a condividere la splendida residenza, El Cigarral, con Ledgard e Marilia, ma non di sua volontà.


Mercoledì 30 novembre - ore 19.00 e 21.30
THIS MUST BE THE PLACE
Italia/Francia/Irlanda, 2011, col., 118’
versione originale s/t italiano
Regia: Paolo Sorrentino
Con: Sean Penn, Frances McDormand, Eve Hewson, Harry Dean Stanton, Joyce Van Patten

Cheyenne, ebreo, cinquantenne, ex rock star di musica goth, rossetto rosso e cerone bianco, conduce una vita più che benestante a Dublino. Trafitto da una noia che tende, talora, ad interpretare come leggera depressione. La sua è una vita da pensionato prima di aver raggiunto l’età della pensione. La morte del padre, con il quale aveva da tempo interrotto i rapporti, lo riporta a New York. Qui, attraverso la lettura di alcuni diari, mette a fuoco la vita del padre negli ultimi trent’anni. Anni dedicati a cercare ossessivamente un criminale nazista rifugiatosi negli Stati Uniti. Accompagnato da un’inesorabile lentezza e da nessuna dote da investigatore, Cheyenne decide, contro ogni logica, di proseguire le ricerche del padre e, dunque, di mettersi alla ricerca, attraverso gli Stati Uniti, di un novantenne tedesco probabilmente morto di vecchiaia. Selezione ufficiale Festival di Cannes.


INFO/FONTE:
La Cappella Underground
Piazza Duca degli Abruzzi n.3
34132 - Trieste (Italy)
tel +39 040 3220551
fax +39 040 3225220
e-mail: info@lacappellaunderground.org
web: www.lacappellaunderground.org

Leggi le Ultime Notizie >>>