Home News & Cultura
Cerca in
Cerca in

Cultura > Arte > 27 Ottobre 2011

Domenica 13 novembre visita guidata al Civico Museo di Storia Patria di via Imbriani

Civico Museo di Storia Patria di via Imbriani (foto: www.retecivica.trieste.it)

Trieste (TS) - Prenotazioni entro venerdì 4 novembre al Punto Touring di Trieste (tel. 040-633463, fax 040-9890653, posta: tci.trieste@seaandservice.com) per la visita guidata che avrà luogo domenica 13 novembre al Civico Museo di Storia Patria di via Imbriani 5 e in particolare alla sua “Sala del Tessuto”.

L’iniziativa si colloca infatti nell’ambito di un itinerario sul tema "Arti e mestieri tradizionali in musei, collezioni, feste del Friuli Venezia Giulia", dedicato dal Touring ai suoi soci, che a Trieste in particolare si occuperà di atelier di moda e del lavoro artigianale di sarti e pellicciai: un affascinante viaggio intorno agli abiti di ieri e di oggi, per conoscere la storia, la cultura, la passione creativa di straordinari artigiani.

Con la collaborazione della Direzione dei Civici Musei di Storia e Arte, la giornata prenderà dunque avvio con la suddetta visita guidata, dalle ore 9.45 alle 11, alla Sala del Tessuto del Museo di Storia Patria, dove Michela Messina, conservatore museale e curatrice scientifica della collezione e dell’allestimento, illustrerà ai partecipanti la ricca collezione ivi esposta: tessuti e figurini, abiti di gala e lingerie, paramenti sacri, corredi per il Battesimo e manufatti etnografici, fino alle originali creazioni di Anita Pittoni – raffinata intellettuale ma anche abile artigiana – che costituiscono la necessaria premessa per addentrarsi nella storia della moda e delle sue peculiarità, non solo a Trieste, fra ’700 e ’900.

Di seguito, con l’accompagnamento del console del Touring Club Gabriella Zanini Cucchini, la visita proseguirà in una sartoria e in una pellicceria per incontrare la passione creativa di straordinari artigiani, che apriranno eccezionalmente le porte dei loro laboratori e illustreranno in esclusiva per i soci del Touring e i loro amici i segreti e le fasi del loro lavoro.

Non mancherà il tempo per una sosta-degustazione in una caffetteria di uno storico marchio triestino legato alla produzione di raffinati dolciumi, tra cui le fave, dolcetti da forno a base di mandorle e olio di rose della tradizione culinaria orientale.

Nell’occasione, domenica 13 novembre, il Civico Museo di Storia Patria di via Imbriani 5 sarà aperto dalle ore 9.30 alle 13.40.


INFO/FONTE: Ufficio Stampa Comune di Trieste

Leggi le Ultime Notizie >>>