Oggi Notizie Cultura
Cerca in
Cerca in

Cultura > Film > 18 Ottobre 2011

Bookmark and Share

Cinemazero: i film della settimana dal 21 al 27 ottobre

"This must be the place" di Paolo Sorrentino

Pordenone (PN) - La programmazione dal 21 al 27 ottobre 2011 nella sale di Cinemazero Pordenone.

- Venerdì 21 ottobre 2011
SalaGrande; ore 19.45 - 22.00; THIS MUST BE THE PLACE di Paolo Sorrentino
SalaPasolini; ore 17.15 - 19.30 - 21.45; MELANCHOLIA di Lars von Trier
SalaTotò; ore 16.45 - 19.00 - 21.15; UNA SEPARAZIONE di Asghar Farhadi.

- Sabato 22 ottobre 2011
SalaGrande; ore 17.30 - 19.45 - 22.00; THIS MUST BE THE PLACE di Paolo Sorrentino
SalaPasolini; ore 17.15 - 19.30 - 21.45; MELANCHOLIA di Lars von Trier
SalaTotò; ore 16.45 - 19.00 - 21.15; UNA SEPARAZIONE di Asghar Farhadi.

- Domenica 23 ottobre 2011
SalaGrande; ore 15.15 - 17.30 - 19.45 - 22.00; THIS MUST BE THE PLACE di Paolo Sorrentino
SalaPasolini; ore 15.00 - 17.15 - 19.30 - 21.45; MELANCHOLIA di Lars von Trier
SalaTotò; ore 14.30 - 16.45 - 19.00 - 21.15; UNA SEPARAZIONE di Asghar Farhadi.

- Lunedì 24 ottobre 2011
SalaGrande; ore 19.45 - 22.00; THIS MUST BE THE PLACE di Paolo Sorrentino
SalaPasolini; ore 17.15 - 19.30 - 21.45; MELANCHOLIA di Lars von Trier
SalaTotò; ore 16.45 - 19.00 - 21.15; UNA SEPARAZIONE di Asghar Farhadi.

- Martedì 25 ottobre 2011
SalaGrande; ore 19.45 - 22.00; THIS MUST BE THE PLACE di Paolo Sorrentino
SalaPasolini; ore 17.15 - 19.30 - 21.45; MELANCHOLIA di Lars von Trier
SalaTotò; ore 16.45 - 19.00 - 21.15; UNA SEPARAZIONE di Asghar Farhadi.

- Mercoledì 26 ottobre 2011
SalaGrande; ore 19.45 - 22.00; THIS MUST BE THE PLACE di Paolo Sorrentino
SalaPasolini; ore 17.15 - 19.30 - 21.45; MELANCHOLIA di Lars von Trier
SalaTotò; ore 16.45 - 19.00 - 21.15; UNA SEPARAZIONE di Asghar Farhadi.

- Giovedì 27 ottobre 2011
SalaGrande; riposo
SalaPasolini; ore 17.15 - 19.30 - 21.45; THIS MUST BE THE PLACE di Paolo Sorrentino
SalaTotò; ore 16.00 - 18.15; UNA SEPARAZIONE di Asghar Farhadi
SalaTotò; ore 20.45; FIRST ORBIT di Christopher Riley - 50° Yuri's night.

-------------------

- "This must be the place" di Paolo Sorrentino
Cheyenne è stato una rockstar nel passato. All'età di 50 anni si veste e si trucca come quando saliva sul palcoscenico e vive agiatamente, grazie alle royalties, con la moglie Jane a Dublino. La morte del padre, con il quale non aveva più alcun rapporto, lo spinge a tornare a New York. Scopre così che l'uomo aveva un'ossessione: vendicarsi per un'umiliazione subita in campo di concentramento. Cheyenne decide di proseguire la ricerca dal punto in cui il genitore è stato costretto ad abbandonarla e inizia un viaggio attraverso gli Stati Uniti.

- "Melancholia" di Lars von Trier
Justine arriva con il neomarito alla festa delle nozze che il cognato e la sorella Claire le hanno organizzato con un ritmato protocollo. Justine sorride molto ma dentro di sé prova un disagio profondo che la spingerà ad allontanarsi in più occasioni dai festeggiamenti provocando lo sconcerto di molti, marito compreso. Non si tratta però solo di un malessere esistenziale privato. Una grave minaccia incombe sulla Terra: il pianeta Melancholia si sta avvicinando e, benché il mondo scientifico inviti all'ottimismo, il rischio di collisione e di distruzione totale del globo terrestre è più che mai realistico. Tempo dopo, con Melancholia sempre più vicino, sarà Claire a invitare a casa sua la sorella.

- "Una separazione" di Asghar Farhadi
Nader e sua moglie Simin stanno per divorziare. Hanno ottenuto il permesso di espatrio per loro e la loro figlia undicenne ma Nader non vuole partire. Suo padre è affetto dal morbo di Alzheimer e lui ritiene di dover restare ad aiutarlo. La moglie, se vuole, può andarsene. Simin lascia la casa e va a vivere con i suoi genitori mentre la figlia resta col padre. È necessario assumere qualcuno che si occupi dell'uomo mentre Nader è al lavoro e l'incarico viene dato a una donna che ha una figlia di cinque anni e ed è incinta. La donna lavora all'insaputa del marito ma un giorno in cui si è assentata senza permesso lasciando l'anziano legato al letto, un alterco con Nader la fa cadere per le scale e perde il bambino.

- "First Orbit" di Christopher Riley
Proiezione speciale per il 50° anniversario del primo volo nello spazio di Jurij Alekseevic Gagarin. Per celebrare questa occasione e ricordare quell'incredibile impresa è stato ricreato un film documentario, First Orbit, per la regia di Christopher Riley, con la direzione della fotografia dell’italiano Paolo Nespoli.


Per informazioni:
Cinemazero - Uffici tel. 0434520404 (piazza della Motta, Pordenone)
Cinemazero - Sale tel. 0434520527 (piazza Maestri del Lavoro, Pordenone)
www.cinemazero.org

Leggi le Ultime Notizie >>>