Oggi Notizie Cultura
Cerca in
Cerca in

Notizie > AttualitĂ  > 30 Settembre 2011

Bookmark and Share

Comune di Trieste: civica benemerenza alla SVBG in memoria di Fulvio Molinari

Un momento della cerimonia (foto: Ufficio Stampa Comune di Trieste)

Trieste (TS) - “Per aver dato risalto alla città di Trieste grazie alla Barcolana e all’infaticabile impegno dello storico presidente, Fulvio Molinari, che contribuì a trasformarla da regata locale a evento internazionale”.
Con questa motivazione il sindaco di Trieste Roberto Cosolini ha consegnato nelle mani del presidente della SVBG Vincenzo Spina la civica benemerenza del Comune di alla Società velica di Barcola Grignano, alla memoria di Fulvio Molinari, suo indimenticabile presidente, ideatore e anima dell’ importante regata velica, giunta quest’anno alla sua 43esima edizione.

La breve, simbolica ma emozionante cerimonia ufficiale si è svolta nella sala del Consiglio comunale di Trieste, alla presenza delle autorità locali, tra gli altri il presidente dell’assemblea municipale Iztok Furlanic, il vicepresidente Alessandro Carmi, gli assessori allo Sport Emiliano Edera e al Bilancio Maurizio Consoli, il vicepresidente della Provincia Igor Dolenc, numerosi consiglieri e naturalmente i famigliari di Fulvio Molinari, con i figli Luca e Marta e la sorella Gabriella. Impossibilita ad intervenire l’altra sorella Romanita ha invece invito un telegramma di gratitudine al sindaco.

“Questo riconoscimento –ha detto il sindaco Roberto Cosolini- unisce la Società velica Barcola Grignano, tutti i suoi presidenti e collaboratori che hanno attraversato questa vicenda di sport, valorizzando e facendo crescere nel tempo questo evento. Simbolicamente vogliamo riconoscere l’impegno, il lavoro, la dedizione e la passione di Fulvio Molinari, che per tutti noi è stato l’uomo della Barcolana”. “La Barcolana -ha concluso il primo cittadino- riesce a realizzare un miracolo straordinario, spazza via tutte le polemiche e alla fine unisce tutti, facendo esercitare a Trieste il massimo del suo fascino e dell’attrattività turistica. E anche questa è un’opportunità per investire nel futuro”.

Con un pensiero all’amico e quasi fratello maggiore Fulvio Molinari, il presidente della SVBG Vincenzo Spina ha ricordato che “a Trieste sono nati fior fiore di velisti e progettisti e c’è la più altra concentrazione di barche a vela d’Italia. Così po’ spiegarsi la Barcolana”, con l’auspicio –ha concluso Spina- che possa essere “sempre più manifesto della città di Trieste e dei triestini”.
Prima della cerimonia in Consiglio, nel salotto azzurro del palazzo municipale il presidente Spina ha firmato, come da tradizione, il “libro d’oro” del Comune di Trieste, lasciando questo messaggio: “La Società Velica di Barcola e Grignano è onorata di ricevere la civica benemerenza della città di Trieste, nel nome e nel ricordo di Fulvio Molinari che tanto ha dato per la crescita della Barcolana e della città di Trieste”. Significativo anche quanto scritto dai famigliari di Fulvio Molinari: “Nel solco e nel ricordo di chi ha saputo spendere la propria passione per creare qualcosa di veramente bello… Che è poi diventato anche un evento veramente grande!”.


INFO/FONTE: Ufficio Stampa Comune di Trieste

Leggi le Ultime Notizie >>>