Oggi Notizie Cultura
Cerca in
Cerca in

oggi in friuli venezia giulia

in evidenza

Giovedi? bibliotechiamoci!: “Le geografie dei cibi”
Biblioteca comunale "Quarantotti Gambini"
Trieste
Il 23/08/18
Giovedi? Bibliotechiamoci!
Visita guidata alla mostra "Vetro, la mia seconda pelle"
Magazzino delle Idee
Trieste
Il 23/08/18
Gordana Drinkovic (foto: Ufficio Stampa mostra “Vetro, la mia seconda pelle”)
Lunatico Festival 2018: "La ragazza con la Leica" - Incontro con Helena Janeczek
Posto delle fragole - Parco di San Giovanni
Trieste
Il 23/08/18
Janeczek, ragazza con la leica (foto: Ufficio Stampa Lunatico Festival)

enogastronomia

Sabato on Wine Sabato on Wine
varie sedi
Gorizia - Pordenone - Udine (--)
Dal 01/01/16
al 31/12/18
Purcit in Staiare Purcit in Staiare
centro cittadino
Artegna (UD)
Dal 01/01/16
al 31/12/18
Magnemo fora de casa Magnemo fora de casa
Ristoranti del Monfalconese
Monfalcone (GO)
Dal 01/01/16
al 31/12/18

Cultura > Teatro > 09 Marzo 2007

Bookmark and Share

In prima nazionale “La bottega del Sonno” con Paola Compostella

Paola Compostella

Gorizia (GO) - Sabato 10 marzo alle 16.30, sarà di scena in prima nazionale al Kulturni Center Bratuz di Gorizia lo spettacolo “La bottega del Sonno”, diretto da Serena Di Blasio sul testo di Antonella Caruzzi e interpretato da Paola Compostella, ideato per affrontare in modo sorridente e giocoso il tema del sonno, proponendo ai bambini il piacere di addormentarsi come un gioco dell’immaginazione, da costruire con tanti piccoli gesti rituali, cui abbandonarsi con gioia e serenità e fiducia, senza ansia, anche quando il sonno stenta a venire. La produzione è stata allestita proprio in occasione del prestigioso Festival internazionale “Visioni di futuro, visioni di teatro”, di scena a Bologna fino al 25 marzo: la pièce del CTA debutterà martedì pomeriggio nella sala A del Teatro Testoni Ragazzi. Allestimento scenografico e figure sono a cura di Belinda De Vito, le musiche di Claudio Parrino. Lo spettacolo punta i riflettori su un personaggio misterioso e affascinante, il Sonno, che vive in una casa isolata, circondata da un piccolo ruscello: una specie di bottega-laboratorio dove, con scarpe di feltro per non far rumore, si muovono i due aiutanti Oblioso e Sonnoloso: Il Sonno dorme…e buttati a terra accanto a lui dormono un cane, un gatto, una famiglia di orsi che sta per andare in letargo…E da qualche parte dormono anche i Sogni, pronti però a inforcare le ali e a volare nella notte. Sugli scaffali e nei cassetti bottiglie, ampolline colorate, carillon, oggetti strani… tutto ciò che ci aiuta ad addormentarci.. Lì si inventano ninne nanne, canzoncine, filastrocche…si costruiscono dolci carillon ….si impara a bere l’acqua dell’oblio…. Ma soprattutto si impara ad ascoltare il silenzio…. “La bottega del Sonno”, dopo il debutto a Bologna, siglerà sabato 10 marzo la conclusione dell’edizione 2007 della rassegna teatrale “Pomeriggi d’inverno”.

Leggi le Ultime Notizie >>>