Oggi Notizie Cultura
Cerca in
Cerca in

Notizie > Incontri > 19 Settembre 2011

Bookmark and Share

Settimana europea della mobilità: si presenta il libro di Marcel Robert "NoAuto"

"NoAuto: per la fine della civiltà dell'automobile" di Marcel Robert (copertin

Trieste (TS) - Proseguono in questa settimana le iniziative per della “Settimana europea della mobilità”, manifestazione promossa da Ministero dell’Ambiente e Comune di Trieste con la partecipazione di Provincia, Facoltà di Architettura e Ingegneria dell’Università, AMT, Trieste Trasporti, AcegasAps e in collaborazione con Ulisse-Fiab, UISP e Cammina Trieste.

Mercoledì 21 settembre, con inizio alle ore 17.00, nella sala matrimoni del Comune di Trieste, a cura di UISP, appuntamento con “Trieste per tutti: mobilità sostenibile 2011-2016”, con definizione di un documento condiviso tra associazioni e portatori d’interesse.

Sempre mercoledì 21 settembre, nella in sala Matrimoni, alle ore 19.00, a cura di Legambiente, presentazione del libro di Marcel Robert "NoAuto: per la fine della civiltà dell'automobile", pubblicato da Asterios Editore a Trieste. Introdurrà Andrea Wehrenfennig di Legambiente, presenterà il volume Gerardo Marletto, professore associato di economia applicata all'Università di Sassari, esperto di economia e politica dei trasporti; interverrà l'assessore all'Ambiente del Comune di Trieste, Umberto Laureni. Seguirà la discussione.

Il libro di Marcel Robert, attraverso esempi concreti, punta ad evidenziare come la città senza auto non sia un'utopia, ma una necessità cogente. Se lo vorremo, è a portata di mano un altro tipo di mobilità, e di conseguenza un altro tipo di società. Il cambiamento radicale del nostro modo di muoverci può contribuire quindi alla trasformazione della società, al fine di creare un mondo pacifico, senza sprechi, rispettoso dell'ambiente e sostenibile.
Tutti i giorni, fino al 22 settembre, con orario 9.00-20.00, la sala portici di piazza Unità d’Italia 4/c ospita “Mobilità in mostra”, con progetti, programmi e studi sulla mobilità.


INFO/FONTE: Ufficio Stampa Comune di Trieste

Leggi le Ultime Notizie >>>