Oggi Notizie Cultura
Cerca in
Cerca in

Notizie > Incontri > 11 Settembre 2011

Bookmark and Share

Il 14 settembre alla LEG si presenta il libro "La traccia dell’acqua" di Salvatore Errante Parrino

La copertina del volume

Gorizia (GO) - Un romanzo ambientato nel Friuli dei misteri: è "La traccia dell’acqua", il libro di Salvatore Errante Parrino (Morganti Editori, 2011) che verrà presentato mercoledì 14 settembre 2011 alle 17 alla Libreria Editrice Goriziana (corso Verdi 67, Gorizia). Sarà il giornalista Vincenzo Compagnone a conversare con Errante Parrino, già intensamente impegnato nel teatro come autore, regista e attore, ma anche pittore e ora scrittore, che vive tra Venezia e Santa Marizza di Varmo con la moglie, oltre a una decina di gatti al seguito. Per Morganti Editori sta scrivendo L’ultimo benandante, previsto in uscita a ottobre 2011.

Ne "La traccia dell’acqua" Errante Parrino dipinge un Friuli segnato dalle strane coincidenze e dai misteriosi avvenimenti che si intrecciano nella vita del cinquantenne bavarese Albert Danner, dopo che decide di acquistare un rustico fatiscente lungo la riva del Tagliamento. È il primo passo per scoprire una vicenda risalente al Cinquecento, quando, sullo sfondo dell’Inquisizione, una donna tacciata di eresia e stregoneria si suicidava per amore.

Gli incontri di settembre alla Leg proseguiranno mercoledì 28 alle 17 con la presentazione del libro "Le stelle che stanno giù" (Edizioni Spartaco) della scrittrice e giornalista Azra Nuhefendic. Con l’autrice converserà la giornalista Marina Silvestri. L’ingresso è libero e aperto a tutti.
 

INFO/FONTE:
LEG – Libreria Editrice Goriziana, tel: 0481.539210, e-mail: eventi@leg.it, www.leg.it

Leggi le Ultime Notizie >>>