Oggi Notizie Cultura
Cerca in
Cerca in

Cultura > Musica > 16 Febbraio 2007

Bookmark and Share

“Weekend al Teatro Verdi”: al via i matinée concertistici nel segno di Mozart

di Claudio Bisiani

la soprano Raina Kabaivanska

Trieste (TS) - Ai nastri di partenza la rassegna “Weekend al Teatro Verdi” che ha sostituito i Concerti Aperitivo di qualche anno fa, interrotti per i rituali problemi di budget. La manifestazione di quest’anno sarà incentrata ancora una volta sulla figura di Wolfgang Amadeus Mozart. In programma sei concerti sinfonico-cameristici con gli elementi dell’Orchestra del Teatro Verdi, che si terranno la domenica mattina, alle ore 11, presso il Ridotto del Verdi.
Si inizia domenica 18 febbraio con il Trio e il Quartetto della Filarmonica in un programma che prevede brani di Arnold, Fiala e ovviamente Mozart. Il 25 febbraio appuntamento con l’Ensemble di Fiati, l’11 marzo con il Concerto il la maggiore k219 per violino e orchestra di Mozart, diretto dal maestro Domenico Nordio, mentre il 18 marzo sarà la volta del Nonetto del Verdi. L’orchestra al completo dello stabile triestino andrà in scena il 25 marzo eseguendo musiche di Mozart, Sofianopulo, Jolivet e Bach. Ancora, il 1° aprile, saranno protagonisti gli Ottoni, mentre sabato 14 aprile evento straordinario con l’Orchestra e il Coro del Verdi in un omaggio a Giacomo Puccini. Gli ultimi due appuntamenti, che concluderanno la rassegnail maestro Domenico Nordio 2007, vedranno il 15 aprile l’esibizione del Quartetto d’Archi con oboe e flauto, mentre il 29 aprile verrà presentato il Concerto n.2 in do minore di Rachmaninov con la prestigiosa partecipazione della celebre soprano Raina Kabaivanska. I biglietti o gli abbonamenti per “Weekend al Teatro Verdi” sono acquistabili direttamente presso la biglietteria dello stabile triestino.

Leggi le Ultime Notizie >>>