Oggi Notizie Cultura
Cerca in
Cerca in

oggi in friuli venezia giulia

in evidenza

Universo Buenos Aires: Borges e Piazzolla allo specchio
Parco Coronini Cronberg
Gorizia
Il 22/06/19
Buenos Aires
Note in Città 2019, Stagione concertistica itinerante negli scenari suggestivi di Gorizia e Cormòns
Parco Coronini
Gorizia
Dal 28/06/19
al 13/09/19
Rainbow of Magic Harps
Luigi Merola - Eterogeneo susseguirsi di cementonatura
Spazio Espositivo EContemporary
Trieste
Dal 21/06/19
al 07/09/19
particolare

enogastronomia

Enogastronomia Le tipiche Osmize triestine
varie sedi
provincia di Trieste (TS)
Dal 01/01/18
al 31/12/20
Sabato on Wine Sabato on Wine
varie sedi
Gorizia - Pordenone - Udine (--)
Dal 01/01/19
al 31/12/19
Ein Prosit Grado Ein Prosit - Grado
Presso la Diga ed il Lungo Mare "Nazario Sauro" di Grado
Grado (GO)
Dal 12/07/19
al 14/07/19

Cultura > Arte > 20 Febbraio 2005

Bookmark and Share

Concetto Pozzati, in mostra a Udine opere dal 1991 al 2004

di Edoardo Paticchio

Pozzati - courtesy Nuova Artesegno

Udine (UD) - Una mostra dedicata all’artista Concetto Pozzati si inaugura oggi a Udine presso la galleria Nuova Artesegno.
L’autore, figura di spicco nel panorama artistico internazionale a partire dagli anni Sessanta, ha interpretato le componenti della pop art e le influenze surrealiste con un linguaggio espressivo del tutto personale, fatto di colore e dei materiali più vari.
Pozzati, nato a Vò in provincia di Padova nel 1935 ha esposto in importanti spazi pubblici e privati nel mondo e partecipato alle rassegne più prestigiose come la Biennale di Venezia, Documenta di Kassel, la Biennale di Tokyo e di San Paolo in Brasile. E’ stato inoltre direttore dell'Accademia di Urbino e titolare della cattedra di pittura presso l'Accademia di Belle Arti di Bologna, città dove ha inoltre ricoperto la carica di assessore comunale alla Cultura fino al 1996.
I lavori in mostra a Udine risalgono all’ultima produzione dell’autore compresa nei cicli titolati "Impossibile paesaggio", "Sentinelle della pittura", "Tutto di...testa" e "Il pittore è il burattinaio”.
In tutto sono esposte diciotto opere di grande formato realizzate tra il 1991 e il 2004 attraverso le quali ripercorrere la recente produzione pittorica dell’artista. La mostra sarà visitabile fino al fino al 29 marzo 2005.

Leggi le Ultime Notizie >>>