Oggi Notizie Cultura
Cerca in
Cerca in

Notizie > AttualitĂ  > 01 Maggio 2011

Bookmark and Share

Olimpiadi Internazionali di Fisica: in Provincia si premiano gli studenti partecipanti

Palazzo Galatti, sede della Provincia di Trieste

Trieste (TS) - Lunedì 2 maggio alle ore 12 presso la sede della Provincia di Trieste (Piazza Vittorio veneto n. 4 – Salottino – Ii Piano) l’assessore alle Politiche Educative premierà, con un buono per acquisto libri, due studenti che si sono distinti nella gara regionale delle Olimpiadi Italiane di Fisica, un torneo tra istituti superiori di secondo grado che ha l’obiettivo di selezionare i 5 studenti della squadra italiana che parteciperanno alle Olimpiadi Internazionali di Fisica che coinvolge circa 80 paesi e alle quali l’Italia aderisce dal 1987. Si tratta di Tommaso Pajero, classe V del Liceo scientifico Oberdan arrivato secondo nella gara regionale di Fisica FVG, e convocato alla fase nazionale, e Marco Pacchialat della classe III del Liceo Scientifico Galilei che ha ricevuto una menzione di merito per la sua giovane età.

Le Olimpiadi Internazionali di Fisica sono giunte ormai alla quarantaduesima edizione e quest’anno avranno luogo a luglio a Bangkok, Thailandia. La selezione dei cinque studenti che formeranno la squadra italiana si svolge in quattro fasi, la prima è interna agli istituti scolastici superiori di secondo grado e vi prendono parte circa 700 scuole e 50 mila studenti; la seconda invece è una fase regionale e provinciale, per passare dunque alla fase nazionale. Infine l’ultima fase, cioè la vera e propria selezione dei 5 componenti della squadra che andrà a Bangkok si terrà presso il Centro Internazionale di Fisica Teorica (ICTP) di Trieste.

Le Olimpiadi di Fisica sono promosse dal Ministero della Pubblica Istruzione e l’organizzazione è affidata all’Associazione per l’Insegnamento della Fisica (AIF). Da un lato la manifestazione promuove l’innovazione e l’insegnamento scientifico, dall’altro consente agli studenti delle scuole scientifiche di avere momenti di approfondimento, svolgere esperimenti, promuovendo dunque lo sviluppo dei loro interessi.

INFO/FONTE: Ufficio Stampa Provincia di Trieste

Leggi le Ultime Notizie >>>