Oggi Notizie Cultura
Cerca in
Cerca in

oggi in friuli venezia giulia

in evidenza

Il Rinascimento di Pordenone Con Giorgione, Tiziano, Lotto, Jacopo Bassano e Tintoretto
Pordenone
Dal 25/10/19
al 02/02/20
Mostra Pordenone
PICCOLO TEATRO CITTÀ DI SACILE E UTE DI SACILE E ALTOLIVENZA INSIEME PER L’EVENTO “LEONARDO&FRIENDS"
Palazzo Ragazzoni - Villa Frova
Sacile - Caneva
Dal 17/11/19
al 30/11/19
Leonardo
Concerti Aperitivo: 17 novembre 2019, Gorizia, Trio flauto, viola e violoncello
Palazzo De Grazia
Gorizia
Il 17/12/19
Tommaso Bisiak

enogastronomia

Enogastronomia Le tipiche Osmize triestine
varie sedi
provincia di Trieste (TS)
Dal 01/01/18
al 31/12/20
Sabato on Wine Sabato on Wine
varie sedi
Gorizia - Pordenone - Udine (--)
Dal 01/01/19
al 31/12/19
Laguna in Tecja Laguna in tecja 2019
Grado (GO)
Dal 26/10/19
al 15/12/19

 

Notizie > AttualitĂ  > 16 Marzo 2011

Bookmark and Share

Anna Buttazzoni del "Messaggero Veneto" si aggiudica il Premio Cronista 2011

Stampa e informazione

Trieste (TS) - Sono Anna Buttazzoni, del Messaggero Veneto, e Marco Giovannelli, del Messaggero.it, i vincitori del Premio Cronista 2011 che sarà consegnato a Viareggio sabato 26 marzo. Lo ha deciso all’unanimità la giuria riunita a Roma che ha esaminato le oltre 70 candidature dei cronisti della carta stampata, dell'informazione radio-tv e dei nuovi media giunte da tutta Italia. La collega del Friuli Venezia Giulia è stata premiata per i servizi sugli abusi nell’utilizzazione dell’auto blu di servizio da parte del presidente del Consiglio regionale Fvg Edouard Ballaman. Dopo un tentativo di negare l’evidenza, documentata dai suoi articoli, Ballaman si è dovuto dimettere.

L'Assostampa Fvg, nel complimentarsi con Anna Buttazzoni, esprime la propria soddisfazione nel vedere premiata la caparbietà della giovane collega, che non si è mai arresa davanti alle difficoltà incontrate nell'intraprendere la professione di giornalista. Per molti anni, infatti, ha lavorato come precaria con contratti a termine, con sostituzioni e mantenendo sempre un rapporto di lavoro come free lance. Alla fine del lungo periodo di precariato, dal gennaio 2011 ha finalmente un contratto a tempo indeterminato. Questo, secondo il sindacato regionale, deve essere di stimolo per i molti collaboratori precari a non demordere anche nei momenti più difficili, come quello vissuto in questo difficile periodo dall'informazione, nel Friuli Venezia Giulia come nel resto del Paese.

Leggi le Ultime Notizie >>>