Oggi Notizie Cultura
Cerca in
Cerca in

Notizie > AttualitĂ  > 12 Marzo 2011

Bookmark and Share

Stagione crocieristica 2011: tre nuove navi in arrivo a Trieste

Paolo Rovis

Trieste (TS) - Dopo la già annunciata “The World”, la nave-condominio che attraccherà presso la Stazione Marittima dal 5 al 7 ottobre di quest’anno, l’assessore al Turismo Paolo Rovis aggiorna il calendario della stagione crocieristica triestina del 2011.
“In attesa di ospitare Costa Crociere nel 2012 e dopo aver registrato un interesse specifico su Trieste anche da parte di Msc ("Per quanto riguarda la possibile espansione di MSC in Italia, confermo il nostro interesse per Trieste..." Pierfrancesco Vago, CEO Msc Crociere, 28.02.11, ndr), aumenta l’interesse per la nostra città da parte di molti importanti armatori” – ha annunciato oggi l’assessore Rovis.

In piena estate, e precisamente venerdì 5 e 12 agosto, Trieste ospiterà l’”Azamara Quest”, luxury ship da 700 passeggeri battente bandiera Azamara Club Cruises del gruppo Royal Caribbean. Costruita nel 2000, l’”Azamara Quest” imbarca clientela prevalentemente tedesca che, oltre Trieste, visiterà Venezia e le più suggestive città di mare della Croazia.

“Ma, come per “The World”, l’autunno 2011 sarà una “prima volta” anche per “Artania”, new entry nella flotta dell’armatore Phoenix Reisen” – ha snocciolato Paolo Rovis. “Si tratta in realtà dell’ex “Artemis”, prestigiosa nave da crociera di P&O Cruises, varata nel 1984, attualmente in fase di completo rinnovo e capace di circa 1.200 passeggeri”.

La vedremo a Trieste domenica 23 ottobre, “reduce” da una crociera di 14 notti con partenza da Genova, navigazione lungo il Tirreno e toccate nei porti di Turchia, Grecia, Mar Nero e Croazia.
“Artania” ripartirà il giorno stesso – dopo aver sbarcato e imbarcato i crocieristi – per un’altra crociera di 14 notti lungo l’Adriatico e le coste turche, greche e croate. Il successivo 6 novembre il ritorno a Trieste e un’ulteriore ripartenza per una crociera ancora diversa: sempre 14 notti ma lungo tutto il Mediterraneo, destinazione finale Genova. La scelta di Trieste quale home-port di Artania “frutterà” quindi, tra imbarchi e sbarchi, circa 4.800 passeggeri in visita a Trieste.

“Un bel omaggio a una ricorrenza molto amata dai Triestini” l’ha definito l’assessore Paolo Rovis. Si tratta dell’arrivo, il 6 dicembre, giorno di San Nicolò, della “smart ship” “Adonia”. Altra novità per il nostro scalo, “Adonia” farà home-port a Trieste, imbarcando e sbarcando un totale di circa 1.400 passeggeri che raggiungeranno la nostra città – da dove ripartiranno a fine crociera – con voli diretti sull’aeroporto di Ronchi dei Legionari. Costruita nel 2001, Adonia porta attualmente il nome di “Royal Princess”, mentre a maggio 2011 isserà la bandiera di P&O Cruises. La stessa che vedremo sventolare sulle Rive triestine per salutare l’anno 2011 ma anche – e soprattutto – per annunciare un 2012 da “capoluogo di crociera” per Trieste.

INFO/FONTE: Ufficio Stampa Comune di Trieste

Leggi le Ultime Notizie >>>