Oggi Notizie Cultura
Cerca in
Cerca in

oggi in friuli venezia giulia

in evidenza

Alla Biblioteca statale Isontina le fotografie di Mauro Mikulin
Gorizia
Dal 14/11/19
al 29/11/19
La locandine
PICCOLO TEATRO CITTÀ DI SACILE E UTE DI SACILE E ALTOLIVENZA INSIEME PER L’EVENTO “LEONARDO&FRIENDS"
Palazzo Ragazzoni - Villa Frova
Sacile - Caneva
Dal 17/11/19
al 30/11/19
Leonardo
OMAGGIO AL “RINASCIMENTO DI PORDENONE” IN MUSICA, NEL TEMPO DI LEONARDO E ISABELLA D’ESTE
Museo civico d'arte Palazzo Ricchieri
Pordenone
Il 09/11/19
Barocco_Europeo_Contrarco Consort

enogastronomia

Enogastronomia Le tipiche Osmize triestine
varie sedi
provincia di Trieste (TS)
Dal 01/01/18
al 31/12/20
Sabato on Wine Sabato on Wine
varie sedi
Gorizia - Pordenone - Udine (--)
Dal 01/01/19
al 31/12/19
Laguna in Tecja Laguna in tecja 2019
Grado (GO)
Dal 26/10/19
al 15/12/19

Notizie > Incontri > 07 Marzo 2011

Bookmark and Share

“PerBacco Nait”: Andro Merkù ospita giovedì al CafèRossetti il tenore Andrea Binetti

Andrea Binetti

Trieste (TS) - Dopo le tre serate di grande successo con Dorina, Maxino ed Alfredo Mattarelli, ritorna al CafèRossetti il cartellone di “PerBacco Nait – Conversazioni a quattrocchi e due calici con Andro Merkù”. Queste serate vogliono abbinare l'eccellenza dei vini proposti dal locale all'eccellenza di un artista nostrano di primo livello. Il titolo ingloba dunque due concetti: il vino (l'incontro con l'ospite parte da un curioso “parallelismo” col vino offerto, essendo Bacco la divinità dell'ebbrezza) e la sorpresa (l'esclamazione “perbacco” richiama lo stupore di chi forse si aspetterebbe un incontro più convenzionale).

Ad Andro Merkù, che nella passata stagione ha portato in scena con successo proprio nello splendido locale triestino il suo one-man show “Bravomabasta”, è stata affidata la direzione artistica e la conduzione di queste serate. Si tratterà di incontri a metà tra l'intervista “sui generis” e la performance live in cui artisti regionali (cantanti, strumentisti, attori, comici, ballerini e perchè no? poeti) verranno “radiografati”, svelando al pubblico lati meno conosciuti del proprio carattere nonchè della propria vita professionale ed allietando il pubblico presente con esibizioni live.

Giovedì 10 marzo la serata verrà anticipata alle 19.30: i frequentatori del Cafè Rossetti avranno dunque modo di sorseggiare un aperitivo doc ascoltando il tenore Andrea Binetti, accompagnato al pianoforte da Corrado Gulin. L'appuntamento con i Bandomat, inizialmente previsto giovedì 17 marzo, causa festeggiamenti per i 150 anni dell'Unità d'Italia è stato posticipato ad aprile. E nel cartellone d'aprile ci attendono anche serate con Riki Malva (vs Maxino), con Enkelejda accompagnata alla chitarra da Amir Karalic e due serate in cui Andro Merkù se la vedrà con Marcello Crea e Flavio Furian. E' il caso di dire...”perBacco”!!!

-----------------

Andrea Binetti debutta molto giovane nella compagnia d'operetta di Sandro Massimini, portando nei più grandi teatri italiani gli spettacoli "Il paese dei campanelli" e "Al Cavallino Bianco". Lavora quindi in "Profumo d'operetta" accanto a Gino Bramieri, con la regia di Pietro Garinei per il Teatro Sistina di Roma.
Ha al suo attivo numerosi concerti e produzioni liriche. Canta in teatri prestigiosi quali "L'Arena" di Verona, "La Fenice" di Venezia, "G. Verdi" di Trieste, "L'Opera" di Parigi, accanto a nomi come Placido Domingo, Katia Ricciarelli, Fiorenza Cedolins, Andrea Bocelli, Milva.

Con Daniela Mazzucato, Max René Cosotti, Elio Pandolfi e Gino Landi è uno dei protagonisti in diverse produzioni del Festival Internazionale dell'Operetta di Trieste.
Partecipa a molte produzioni dell'Associazione Internazionale dell'Operetta FVG, fra cui la prima edizione italiana di "Gasparone" di Karl MIllocker, accanto ad Elio Pandolfi,

Con i "cameristi triestini" diretti dal M° Fabio Nossal accanto al soprano Gisella Sanvitale, gira il mondo in collaborazione con le Ambasciate d'Italia e gli Istituti di Cultura, presentando alcune applauditissime selezioni di operette in lingua italiana sia in Europa che in Medio Oriente. Con lo stesso gruppo canta per il G8 dei Ministri degli Affari Esteri, presieduto dal Ministro Franco Frattini.
Essendo uno dei maggiori conoscitori del mondo della "piccola lirica" partecipa a numerose trasmissioni RAI e MEDIASET, fra cui " Domenica in ", con Fabrizio Frizzi, "Mauriuzio Costanzo show " con Maurizio Costanzo, "In famiglia" con Tiberio Timperi. E' uno degli interpreti della trasmissione di Rai Uno, " Ci vediamo in TV "condotta da Paolo Limiti, per la quale riceve da Michele Cocuzza, il premio " Festival della Televisione 2002 ". Partecipa ai film Rai “La Traviata” e “Rigoletto”, prodotti da Andrea Andermann, per Rada Film, trasmessi in mondovisione, diretti dal M° Zubin Mehta accanto a nomi prestigiosi della lirica quali Placido Domingo, Ruggero Raimondi, Josè Cura e Rolando Panerai, cantando nel prestigioso gruppo dei “Solisti Cantori” diretti magistralmente dal M° Emanuela Di Pietro.

Canta in mondovisione nella trasmissione "Cristianità" su RAI International, per il Santo Padre Papa Giovanni Paolo ll e di recente per Papa Benedetto XVl .
In occasione del 40° Festival Internazionale dell’Operetta di Trieste, riceve un importante riconoscimento quale erede dell’arte del grande Sandro Massimini.

Con il Conservatorio di Como e l’Associazione internazionale dell’Operetta FVG, tiene la prima Master class assoluta sull’ Interpretazione stilistica e vocale dell’Operetta.
Per Il teatro “San Babila” di Milano è protagonista e regista delle operetta "La Principessa della Czardas", "Al Cavallino Bianco" e "La Danza delle Libellule".
Per Edda Vidiz, cura le regie di "Eden Tabarin", "Festspiel della malaguerra", "Maximilian", "Che bel che xe l'amor".

-----------------------

Per informazioni:
CafèRossetti
Largo Giorgio Gaber, 2
tel. 0405700566
Info & tavoli: 3487396445

Leggi le Ultime Notizie >>>