Oggi Notizie Cultura
Cerca in
Cerca in

oggi in friuli venezia giulia

in evidenza

MEDEA 50: PIER PAOLO PASOLINI, MARIA CALLAS E GRADO
ex Cinema Cristallo
Grado
Dal 15/06/19
al 28/07/19
manifesto
GLI “ANNIVERSARI” AL CENTRO DELLA NUOVA EDIZIONE DI “A TAVOLA CON…” DEL PICCOLO TEATRO DI SACILE
varie
SACILE, POLCENIGO
Dal 15/06/19
al 29/06/19
banchetto rinascimentale
Musica per il pubblico di Femmes 1900
Pordenone
Dal 22/06/19
al 23/06/19
femmes 1900

enogastronomia

Enogastronomia Le tipiche Osmize triestine
varie sedi
provincia di Trieste (TS)
Dal 01/01/18
al 31/12/20
Sabato on Wine Sabato on Wine
varie sedi
Gorizia - Pordenone - Udine (--)
Dal 01/01/19
al 31/12/19
Ein Prosit Grado Ein Prosit - Grado
Presso la Diga ed il Lungo Mare "Nazario Sauro" di Grado
Grado (GO)
Dal 12/07/19
al 14/07/19

Notizie > Attualità > 16 Gennaio 2007

Bookmark and Share

“Tutto Dante”: sale in cattedra Roberto Benigni

di Claudio Bisiani

Roberto Benigni

Trieste (TS) - Grande appuntamento stasera alle ore 21 al PalaTrieste con Roberto Benigni. Il popolare attore toscano sarà protagonista dello spettacolo “Tutto Dante” nel quale verrà presentato e declamato un canto della Divina Commedia di Dante. La prevendita per il recital, replicato la scorsa estate per ben tredici serate in piazza Santa Croce a Firenze, ha registrato il tutto esaurito già da alcuni giorni.
La particolare vis artistica di Benigni, la mimica inconfondibile ed esplosiva, il suo modo unico di comunicare la complessità e la bellezza dei versi danteschi, già caratterizzano lo spettacolo come un evento davvero speciale non solo per la nostra città, ma per l’intera regione. Già da alcuni anni l’attore e regista fiorentino ha iniziato una sorta di crociata itinerante per la divulgazione al grande pubblico di un’opera letteraria che rappresenta l’architrave della letteratura italiana.
La Divina Commedia è infatti ritenuto da molti il “libro dei libri”, un compendio di liricità, fascino, avventura, mistero, riflessione e cristianità, ricco di personaggi unici e indimenticabili. Un messaggio universale di salvezza per l’umanità intera di un’attualità sconvolgente. Un viaggio interiore della coscienza nella coscienza, che - attraversando nelle tre Cantiche colpa, dannazione, pentimento, espiazione, venerazione e infinito Amore - giunge alla catarsi e alla fusione finale con Dio. «Dante - come ama ripetere spesso Benigni - scrisse la Commedia per farne dono all’umanità. Anzi no, la verità è che Dio ha creato Dante affinché fosse lui a donare all’umanità intera un capolavoro di tale spessore».

Leggi le Ultime Notizie >>>