Home News & Cultura
Cerca in
Cerca in

Notizie > Attualità > 21 Gennaio 2011

Presentato in Municipio il tour per festeggiare il decennale italiano di “Notre Dame de Paris”

Un momento della conferenza stampa (foto: Ufficio Stampa Comune di Trieste)

Trieste (TS) - Dal 25 maggio cinque imperdibili appuntamenti a Trieste per il musical firmato da Riccardo Cocciante, Luc Plamondon e Pasquale Panella.
Oltre quindici milioni di spettatori in tutto il mondo per un successo che si rinnova dal 1998: è il biglietto da visita di “NOTRE DAME DE PARIS”, l’opera moderna con le musiche di Riccardo Cocciante e i testi di Luc Plamondon, tratta dall’omonimo romanzo di Victor Hugo. Un grandioso allestimento che in Italia è stato applaudito da più di due milioni e mezzo di persone di 38 diverse città in ben 842 repliche, a partire dalla sua prima rappresentazione, nella versione originale francese, al FilaForum di Assago, il 21 marzo 2001. Quest’anno l’opera musicale moderna, che ha battuto ogni record, celebra dunque il suo decennale.

Un evento che merita di essere festeggiato a dovere con un tour ad hoc della versione italiana di “NOTRE DAME DE PARIS”, quella con i testi adattati alla nostra lingua da Pasquale Panella, che ha debuttato il 14 marzo 2002 al GranTeatro di Roma.
Un tour prodotto dalla Zard Media Group che partirà l’11 maggio da Parma ed approderà nelle città storicamente di culto per il musical italiano. A Trieste andranno in scena dal 25 maggio 2011 cinque appuntamenti, coorganizzati con la Regione Friuli Venezia Giulia, il Comune di Trieste – Assessorato allo Sport, TurismoFVG “Music&Live” e Azalea Promotion, al PalaTrieste già cornice d’eccezione per il musical che emozionò anche il pubblico triestino nel 2003 e nel 2004.

“Il Comune di Trieste e Azalea Promotion sono di nuovo assieme per organizzare degli eventi eccezionali e di grande successo a livello internazionale che vedranno la nostra città, tra poche altre, quale palcoscenico privilegiato e centro di attrattiva ad alto livello – ha sottolineato il Vicesindaco e assessore al Coordinamento Eventi del Comune di Trieste Paris Lippi -. A dimostrazione che Trieste punta sempre alla qualità e soprattutto a soddisfare il pubblico con grandi eventi che contribuiscono a valorizzarne l’immagine. E in tal senso, la collaborazione con Azalea Promotion e Loris Tremontin, organizzatore di grandi spettacoli ed eventi a livello internazionale, è sempre stata preziosa e fondamentale. Ma non è finita qui, oltre all’opera di Notre Dame, ancor prima Trieste darà spazio ad altri ospiti di successo: i Pooh il 17 e 18 febbraio al Politeama Rossetti e poi il 21 febbraio Dalla e De Gregori sempre al Rossetti, mentre in primavera, il 21 marzo e poi il 22 aprile, si esibirà Elisa. L’1 e il 2, aprile seguirà lo spettacolo di Arturo Brachetti al PalaTrieste”.
David Zard ha poi messo in evidenza il grande successo di pubblico di Notre Dame de Paris: “E’ lo spettacolo che ha avuto il più alto numero di repliche in Italia. La rappresentazione di questa ‘grande opera lirica’, che non è un musical, ci tengo a sottolinearlo, ha sbaragliato agli incassi persino “Avatar”, superandolo di ben 16 milioni di euro. Riproporre “Notre Dame de Paris”, oltre a mantenere giovani, mi suscita lo stesso entusiasmo di un tempo, perché è un’opera costruita con semplicità e frutto di un’ alchimia perfetta. Il mio atto di coraggio è stato realizzare un teatro per dar vita allo spettacolo, la mia sfida saper trasmettere entusiasmo ed emozioni a chi ci lavora e al pubblico. Credo nel teatro come istituzione e fabbrica di talenti e professionalità e l’Italia è sempre stata tradizionalmente il Paese per eccellenza della rappresentazione teatrale. Per il futuro ho già in mente un altro progetto, perché non bisogna fermarsi mai. Voglio continuare a realizzare altre belle produzioni per la gente. Per questo, al di sopra del fattore economico, mi definisco un ‘mercante di sogni e di gioia’.

Quando andò in scena per la prima volta in Italia, “NOTRE DAME DE PARIS” era già stato visto ed applaudito in Francia da 3 milioni di spettatori. Tradotto in quattro lingue dal francese, lo spettacolo aveva spopolato in Russia, era andato in scena a Barcellona nella versione spagnola e nel West End londinese in quella inglese. Ma pochi immaginavano che la versione italiana avrebbe avuto un successo enorme, senza precedenti. La versione italiana è stata curata da Pasquale Panella, già paroliere di Battisti, che ha riscritto i testi nel rispetto del libretto originale francese ma con una poetica assolutamente intrinseca. I testi accattivanti, assieme alle scenografie mozzafiato, alle influenze pop/rock delle musiche e ad un cast di giovani talenti, hanno portato lo spettacolo direttamente al cuore di un pubblico di ogni età profondamente toccato dai sentimenti che i protagonisti riescono a lasciar trasparire in ogni singola scena.

Con la sua formula innovativa, “NOTRE DAME DE PARIS” ha svecchiato la scena teatrale e musicale italiana introducendo musiche e sonorità inedite, nuovi autori e voci, aprendo la strada a un nuovo corso dello spettacolo. Oggi, che si appresta a festeggiare con leggerezza dieci anni di ininterrotto successo, si conferma, a giusto titolo, un’opera senza tempo e che non conosce frontiere, pronta a far sognare di nuovo tante migliaia di spettatori.

---------------------

GIORNATE ED ORARI DEGLI SPETTACOLI:
MERCOLEDÌ 25 MAGGIO 2011 ore 21:00

GIOVEDÌ 26 MAGGIO 2011 ore 21:00

VENERDÌ 27 MAGGIO 2011 ore 21:00

SABATO 28 MAGGIO 2011 ore 16:00

SABATO 28 MAGGIO 2011 ore 21:00

I biglietti (prezzi da 24 a 65 euro, più diritti di prevendita) sono già acquistabili nei punti vendita autorizzati Azalea Promotion e online su www.ticketone.it.

Gli imperdibili spettacoli sono inseriti all’interno di “Music&Live”, la campagna promozionale promossa dalla Regione Friuli Venezia Giulia e dall’agenzia regionale TurismoFVG (per info www.turismofvg.it – tel. 800 016044).

Leggi le Ultime Notizie >>>