Oggi Notizie Cultura
Cerca in
Cerca in

oggi in friuli venezia giulia

in evidenza

Victor Vasarely - Grande mostra del Maestro della Optical Art a Parigi
Centre Pompidou
Parigi
Dal 06/02/19
al 06/05/19
Victor Vasarely
Inaugurazione mostra "Inside the Abstract" di Renato De Marco
Spazio Espositivo EContemporary
Trieste
Dal 16/02/19
al 31/03/19
scultura legno e ferro
Aldo Famà. Lo stato dell’arte
Palazzo Costanzi - Sala "U. Veruda"
Trieste
Dal 16/02/19
al 11/03/19
Aldo Famà, "Canto d'amore", 2002 - olio su tela

enogastronomia

Enogastronomia Le tipiche Osmize triestine
varie sedi
provincia di Trieste (TS)
Dal 01/01/18
al 31/12/20
Sabato on Wine Sabato on Wine
varie sedi
Gorizia - Pordenone - Udine (--)
Dal 01/01/19
al 31/12/19
www.saporiproloco.it Sapori Pro Loco
Passariano di Codroipo (UD)
Dal 11/05/19
al 19/05/19

Cultura > Musica > 07 Dicembre 2006

Bookmark and Share

Mozart chiude i Concerti della Cometa

Chiesa Luterana di Trieste

Trieste (TS) - Domenica 10 dicembre, con inizio alle ore 17.00, presso la Chiesa Luterana di Largo Panfili, avrà luogo il concerto conclusivo della nona edizione del ciclo “I concerti della Cometa”. La manifestazione è stata organizzata dall’Associazione Nova Academia che ha festeggiato quest’anno il trentesimo anniversario dalla sua fondazione, sotto la direzione artistica del Maestro Stefano Casaccia.
Il tema dei Concerti della Cometa di questa nona edizione è stato “Da Mozart… a Mozart”. E infatti, come il primo concerto con i quartetti per flauto e archi di Mozart, così anche il concerto finale di domenica 10 dicembre si concluderà con un programma mozartiano.
Dopo il successo di sabato scorso con il Trio Pianiste all’Opera, ascolteremo la “Piccola Orchestra Veneta”, diretta da Dino Doni, sul tema “Dal Barocco a Mozart”, con la partecipazione di Stefano Casaccia quale solista al flauto dolce.
Il programma comprende musiche di Haendel, Baston e Mozart. In apertura l’Adagio e Fuga in Do minore per archi KV 546 di Mozart, cui segue il Concerto in Si bemolle maggiore per flauto sopranino ed archi di Hendel. (al flauto sopranino Stefano Casaccia). Sempre di Haendel, seguirà una selezione dalla nota suite “Water Music” e poi il Concerto in Do maggiore per flauto soprano ed archi di John Baston, musicista inglese che visse all’inizio del 1700 (al flauto Stefano Casaccia). In conclusione di programma, la notissima serenata “Eine klaine Nachtmusik” di Mozart. Ingresso al concerto 10 euro (ridotti 8 euro).

Leggi le Ultime Notizie >>>