Oggi Notizie Cultura
Cerca in
Cerca in

Cultura > Musica > 05 Dicembre 2006

Bookmark and Share

Move&Groove: ritornano gli anni ’70

musica anni 70

Trieste (TS) - Prosegue la stagione musicale di concerti live con ingresso libero al Bar Crispi di via Crispi, 18 a Trieste dove per il secondo anno, dopo il successo della prima edizione, tornano gli eventi live del venerdì sera a cadenza quindicinale. Protagonisti dell’evento, eccezionalmente di giovedì, del 7 dicembre alle ore 21, saranno i Move&Groove, il cui ritmatissimo repertorio di cover funky e dance ricalca le orme della febbre del sabato sera e peca tra i brani che hanno fatto la storia della disco anni '70: Bee Gees, Chic ed Earth, Wind & Fire. La stagione dei concerti dal vivo proseguirà il 15 dicembre con il ritorno del cantautore Gino d’Eliso.
La serata di giovedì prossimo - promossa dal titolare dell’esercizio, Alessandro Zarotti, tastierista e cantante, già voce degli Upset Noise e di altre formazioni hard rock triestine - sarà la terza di una serie di eventi di intrattenimento con gruppi e musicisti locali a cadenza quindicinale nelle serate del venerdì e di occasioni per incontri e jam session tra musicisti in versione acustica-unplugged.
I Move&Groove nascono nel novembre del 1999 dall’incontro di cinque musicisti uniti dalla passione per la disco music dei mitici anni ’70. Il loro repertorio ricalca le orme della febbre del sabato sera e i brani di Bee Gees, Chic ed Earth, Wind & Fire ne sono le travi portanti. La musica
dei Move&Groove è energica e coinvolgente e si presta sia ad essere ascoltata in un pub, che ad essere ballata in una discoteca.
I Move&Groove sono: Manuela Sapla - voce solista: la grande potenza ed il magnifico timbro della sua voce vi lasceranno senza fiato. Con la sua grinta da tigre del palcoscenico sa infiammare qualsiasi platea. Da segnalare la sua partecipazione al concorso “Sanremo Famosi” dove ha sbaragliato ogni selezione cittadina e regionale; Marco Annese - chitarra: presente da alcuni anni sulle scene triestine, ha il funk nel sangue. Le parti ritmiche della sua chitarra sono uno dei punti forti del gruppo; Matteo Rivierani - tastiere e voce: il cervello della band. Durante il suo lungo periodo di attività musicale ha suonato di tutto e di più: pop, rock, jazz, fusion, rhythm and blues ed altro ancora. Ama le sonorità ricercate e adora l’energia della disco music; Giorgio Biselli – basso e voce: direttamente da Civitanova Marche uno dei migliori bassisti che si siano mai sentiti a Trieste. L’energia del suo tocco è inconfondibile e sul palco si scatena; Massimo Felice - batteria: metronomo del gruppo, musicista sanguigno. Nei suoi numerosi anni di attività musicale, per alcuni periodi anche da professionista, ha accumulato un bagaglio enorme di esperienza. L’ingresso al concerto è gratuito.

Leggi le Ultime Notizie >>>