Oggi Notizie Cultura
Cerca in
Cerca in

Notizie > AttualitĂ  > 18 Novembre 2010

Bookmark and Share

Un gruppo di allievi della SSAI di Roma ospite in Municipio

Un momento dell'incontro in Municipio (foto: Ufficio Stampa Comune di Trieste)

Trieste (TS) - Un gruppo 32 allievi della Scuola Superiore dell’Amministrazione dell’Interno (S.S.A.I.) di Roma - accompagnati dal Prefetto di Trieste Alessandro Giacchetti con il vice e capo di gabinetto Fabio Millotti e dal Prefetto Giulio Cazzella, direttore della Scuola - è stato accolto oggi nella Sala consiliare del Municipio dal Sindaco Roberto Dipiazza.

Gli allievi, che stanno frequentando il biennio di formazione alla Scuola dell’Amministrazione dell’Interno e che al termine del percorso di studi triennale ne usciranno col titolo di ‘viceprefetti aggiunti’ cui seguirà un master, saranno quindi destinati a ricoprire tali ruoli nelle province italiane. La visita a Trieste, della durata di tre giorni, rientra nell’ambito della conoscenza delle istituzioni e delle realtà dei territori, punto importante per la loro formazione.

Dopo l’incontro tenutosi in mattinata con il Presidente della Regione FVG Renzo Tondo, gli allievi sono stati ricevuti dal Sindaco Roberto Dipiazza nella Sala del Consiglio Comunale, dove ha loro illustrato in generale le preziose opportunità di Trieste e del territorio, specie dopo l’apertura dei confini e l’impegno concreto e quotidiano svolto come primo cittadino a fianco della Prefettura e delle istituzioni che ha portato a grandi risultati: “Trieste, città multietnica è al primo posto per qualità della vita, per la spesa sociale nel bilancio, ma anche per sicurezza e tutela dei cittadini. Il nostro Paese è straordinario e Trieste deve sempre offrire il meglio applicando il “si può fare”, a differenza di altre città”.

Il Prefetto Giacchetti ha quindi ringraziato il Sindaco Dipiazza ricordando come “la nostra collaborazione è sempre stata fattiva e in pieno accordo e questa visita assieme al direttore della Scuola Gazzella è un’ulteriore dimostrazione del percorso comune e sugli ottimi rapporti instaurati”.

“Siamo orgogliosi di completare questa visita in una Regione a Statuto Speciale come il Friuli Venezia Giulia – ha detto il direttore della Scuola Giulio Cazzella - ed è assolutamente fondamentale che nuovi progetti siano soggetto di comunicazioni istituzionali con le Regioni. La parola d’ordine è mettersi al servizio del territorio e a conclusione degli studi queste persone potranno portare una ventata di novità nelle amministrazioni dei vari territori, l’importante è mantenere l’entusiasmo, lo stesso che ci ha brillantemente trasmesso oggi il Sindaco Dipiazza in questa antica Sala consiliare”.Al termine dell’incontro, il Sindaco Roberto Dipiazza ha quindi consegnato al direttore Cazzella lo stemma della Città col simbolo dell’Alabarda.

La visita degli allievi a Trieste proseguirà nella giornata odierna alla Risiera di San sabba, al Castello di Miramare e al Sincrotrone. Domani si recheranno a Gorizia ad un seminario formativo sulla comunicazione per visitare poi il CIE di Gradisca. Sabato 20 faranno ritorno a Roma.

INFO: Ufficio Stampa Comune di Trieste

Leggi le Ultime Notizie >>>