Oggi Notizie Cultura
Cerca in
Cerca in

Cultura > Arte > 13 Novembre 2010

Bookmark and Share

Inaugurazione della mostra fotografica e premiazioni del concorso “Su e giù per le scale..."

Su e giù per le scale … immagini dal sociale a Trieste

Trieste (TS) - E’ stata inaugurata sabato 13 novembre, nell’atrio della Camera di Commercio di piazza della Borsa, la mostra fotografica conclusiva del concorso fotografico “Su e giù per le scale … immagini dal sociale a Trieste”, organizzato dall’Assessorato alla Promozione e Protezione Sociale in collaborazione con la Sezione Foto del Circolo Fincantieri – Wärtsilä. Erano presenti l’assessore alla Promozione e Protezione Carlo Grilli, con la direttrice di Area Ada Murkovic, il segretario generale della CdC Stefano Patriarca, il presidente Circolo Fincantieri-Wartsila-sezione foto Fulvio Merlak con la vice Scilla Sora.

La seconda edizione del concorso fotografico dedicato alle tematiche del sociale a Trieste, dopo il successo della precedente, è stata organizzata dall’Assessorato per stimolare sempre più gli appassionati di fotografia, dilettanti o professionisti, a partecipare a una competizione artistica che evidenzi - attraverso l’utilizzo dell’immagine - un messaggio di carattere sociale. In tal senso, la valutazione delle fotografie presentate è stata improntata su due parametri: i contenuti tecnici delle immagini scattate con la sensibilità e capacità degli autori di interpretare il tema proposto con scene di vita in città, che colgano soprattutto le interazioni fra le persone, colte in situazioni di potenziale o reale fragilità (per ragioni di età, disabilità, sofferenza economica, disagio giovanile, ecc.), le loro occasioni di crescita e di arricchimento reciproco.

“Utilizzare la fotografia per trasmettere un messaggio di solidarietà ma anche di attenzione alle persone, perché non abbiano paura di rapportarsi con gli altri e fare in modo che si conoscano anche attraverso le immagini. E’ quanto espresso dall’assessore Carlo Grilli nel corso dell’inaugurazione.

Fulvio Merlak ha quindi parlato dell’ “importanza dell’ espressione fotografica che si discosta dalle immagini stereotipate della città. E attraverso gli scatti della mostra ‘racconta’ di situazioni drammatiche, vere, che vorremmo trasformare in positivo, ragalando un sorriso alle persone che soffrono”.

“Questa mostra è senz’altro benvenuta dall’ente camerale che abitualmente si occupa di temi economici – ha detto Patriarca – ma che qui ha “piena cittadinanza” perché apre una finestra sulle relazioni umane e solidali nel contesto sociale”.

Fra le foto ricevute quest’anno, fra agosto e settembre, la giuria del concorso ne ha selezionate 30, tutte di ottimo livello, che saranno esposte presso l’atrio della Camera di Commercio di Trieste dal 13 al 21 novembre, in orario 10.00-19.00, tutti i giorni, domenica10.00/14.00.

All’apertura al pubblico della mostra, si sono tenute le premiazioni dei primi tre classificati, cui sono stati consegnati dei premi in denaro (rispettivamente € 500,00, € 350,00 e € 150,00), mentre gli autori delle ulteriori tre foto segnalate hanno un gadget in segno di riconoscimento.

I nominativi dei primi sei autori classificati (tre vincitori e tre segnalati) sono, nell’ ordine:
1° Premio Alba Down Zari, 2° Premio Francesco Bruni, 3°Premio Diego Ravalico, Segnalati: Andrea De Silvestro e Gianna Omenetto, Elviana Zeichen.

Le altre 24 foto sceSu e giù per le scale … immagini dal sociale a Triestelte dalla giuria sono state scattate dai seguenti autori: Jennifer Bernardis, Francesca De Santis, Raoul Degrassi, Edvard Franck, Federica Furlan, Mauro Gustin, Raffaello Maggian, Rinaldo Pecorari, Furio Scrimali, Massimo Simicich, Antonio Spadaro.

La mostra resterà aperta fino a domenica 21 novembre.

INFO/FONTE: Ufficio Stampa Comune di Trieste

Leggi le Ultime Notizie >>>