Oggi Notizie Cultura
Cerca in
Cerca in

Notizie > Incontri > 08 Novembre 2010

Bookmark and Share

Il Ministro sloveno Bostjan Zeks in Provincia per avviare nuove collaborazioni culturali

Bostjan Zeks, Ministro del Governo di Lubiana per gli Sloveni all’Estero

Trieste (TS) - La Presidente Maria Teresa Bassa Poropat, ha ricevuto oggi a Palazzo Galatti il Ministro del Governo di Lubiana per gli Sloveni all’Estero Bostjan Zeks. Al centro dell’incontro le prime proposte operative per avviare una comune collaborazione, nel settore culturale. Il primo progetto riguarda l’avvio delle procedure propedeutiche alla donazione di opere che il maestro Bodgan Grom ha intenzione di effettuare a favore della Provincia di Trieste e del Governo sloveno.

“Sono convinta che la cultura sia un prezioso elemento di comunione e di vicinanza tra i popoli – ha detto Maria Teresa Bassa Poropat, Presidente della Provincia di Trieste – un tassello di congiunzione importante con il quale ripercorrere la storia, la cultura e le comuni tradizioni di un territorio. Questo progetto ci consente di dare inizio ad un dialogo che vorremmo in futuro sempre più stretto e proficuo per valorizzare al meglio la nostra comune cultura transfrontaliera. Per questa ragione abbiamo concordato sull’opportunità di fruire anche della progettazione europea”.

Il Ministro Bostjan Zeks ha espresso soddisfazione per l’intesa raggiunta con la Provincia di Trieste, specificando che ha il merito di sottolineare la grandezza dell’artista, esaltare la bellezza dei nostri luoghi e favorire lo sviluppo di una prospettiva culturale comune che spazzi via definitivamente i confini non solo sulla carta.

Un’anteprima dell’esposizione delle opere di Grom sarà organizzata a Trieste per la metà di dicembre. All’incontro odierno era presente anche l’artista Grom accompagnato dalla famiglia, il console sloveno a Trieste, Bojana Cipot, il sindaco di Sgonico Mirko Sardoc, il Vicepresidente della Provincia Walter Godina e il Presidente del Consiglio provinciale Boris Pangerc.

INFO/FONTE: Ufficio Stampa Provincia di Trieste

Leggi le Ultime Notizie >>>