Oggi Notizie Cultura
Cerca in
Cerca in

Notizie > AttualitĂ  > 29 Ottobre 2010

Bookmark and Share

Presentata al Teatro Stabile Sloveno l'antologia bilingue "Così vicini, così lontani"

Il Teatro Stabile Sloveno di Trieste

Trieste (TS) - Per la prima volta a Trieste, questa mattina, gli studenti di due licei di lingua italiana e slovena si sono dati appuntamento per seguire insieme una lezione di letteratura triestina. L’occasione è stata la presentazione dell’antologia bilingue "Così vicini, così lontani", frutto di un progetto della Provincia di Trieste e realizzata dai licei Slomšek ed Oberdan proprio per favorire l’interscambio culturale e la reciproca conoscenza.

Nella sala del Teatro Stabile Sloveno di via Petronio, ha introdotto i lavori, l’assessore alle Politiche educative, Adele Pino, che ha rimarcato l’aspetto positivo e significativo di questa giornata “ nella quale – ha detto - due scuole superiori con lingua d’insegnamento italiana e slovena si sono trovate assieme per approfondire e conoscere la realtà culturale di questa città rispetto a due mondi e due culture che hanno sempre vissuto in parallelo e che non si sono mai realmente incontrate e confrontate”. Di fronte ad una platea di studenti hanno quindi tenuto una breve lezione sulla letteratura triestina italiana e slovena le professoresse Tatjana Rojc e Patrizia Vascotto.

Erano presenti in sala i dirigenti scolastici che hanno seguito la realizzazione del progetto, il professor Franco Codega e la professoressa Marina Castellani. Ad allietare la mattinata anche un breve concerto curato dagli studenti.

INFO/FONTE: Ufficio Stampa Provincia di Trieste

Leggi le Ultime Notizie >>>