Oggi Notizie Cultura
Cerca in
Cerca in

Notizie > Incontri > 28 Ottobre 2010

Bookmark and Share

L'informazione regionale si confronta a Udine sulla crisi del settore

Informazione

Udine (UD) - Il mondo dell'informazione, in particolare quello della carta stampata, a livello nazionale al pari della realtà economica nella quale è immerso, attraversa una fase di grave difficoltà. I ridimensionamenti e le ristrutturazioni in atto sono una testimonianza concreta. Il Friuli non è e non può essere estraneo a questa realtà. Accanto a questa contingenza, il Friuli si trova nella scomoda posizione di essere diventato terra per così dire di conquista, dove gli editori locali hanno lasciato il posto, nella proprietà delle nostre testate ed emittenti storiche, a gruppi nazionali. Questa duplice condizione non rappresenta il futuro dell'informazione in Friuli e per il Friuli stesso che solo da un'informazione legata agli interessi del territorio, oltre che libera e autonoma, più trarre forza e contare nel confronto e nella dialettica con le istituzioni nazionali e con le altre Regioni.

L'Associazione della Stampa e l'Ordine dei Giornalisti del Friuli Venezia Giulia, con il patrocinio della Provincia di Udine, intendono proporre una riflessione con il mondo politico, istituzionale, economico, sindacale e culturale su queste tematiche e organizzano per sabato 30 ottobre alle 10, nella sala del Consiglio Provinciale a Palazzo Belgrado, piazza Patriarcato a Udine, il convegno "Lo stato dell'informazione in Friuli, problemi e prospettive".

Interverranno Pietro Fontanini, presidente della Provincia di Udine; Piero Villotta, presidente dell'Ordine dei giornalisti Fvg; Carlo Muscatello presidente dell'Assostampa Fvg; Gianni Martellozzo, segretario dell'Assostampa Fvg; Clemente Borando, fiduciario provinciale di Udine dell'Assostampa Fvg. E inoltre i rappresentanti delle testate e delle emittenti locali. Seguirà il dibattito.

INFO/FONTE:
Associazione della Stampa del FVG
info@assostampafvg.it
www.assostampafvg.it
www.fnsi.it

Leggi le Ultime Notizie >>>