Oggi Notizie Cultura
Cerca in
Cerca in

Notizie > Attualità > 07 Ottobre 2010

Bookmark and Share

“La Gazzetta di Trieste”, nuovo progetto editoriale per raccontare "il bello" della nostra città

di Claudio Bisiani

“La Gazzetta di Trieste”, la prima pagina del primo mumero (foto: www.lagazzettaditrieste.it)

Trieste (TS) - «Raccontare il bello di Trieste». E' questo l'accattivante slogan, ma anche la “mission”, del bimestrale “La Gazzetta di Trieste”, nuova proposta editoriale presentata stamattina al Caffè Audace di piazza Unità. Il magazine, diretto da Paolo Famà, ha come primo obiettivo quello di «portare ai lettori e alla cittadinanza un'informazione spigliata, giovane e frizzante, basata sulle tante positività che la realtà del nostro territorio offre quotidianamente». Un nuovo modo di pensare, quindi, fondato sull'ottimismo, sul “think positive”, per far capire a tutti – concittadini e turisti – che «adesso a Trieste “se pol”!».

«Il progetto - ha spiegato Famà - è iniziato un anno fa, coinvolgendo manager, giornalisti professionisti ed esperti in comunicazione. Oggi “La Gazzetta di Trieste” è una realtà, che nel panorama dell'informazione locale vuole distinguersi per tre elementi cardine: positività, ottimismo e curiosità».

Il giornale – consegnato gratis nelle case di 50 mila famiglie – sarà inizialmente di 16 pagine e uscirà con scadenza bimestrale, anche se la volontà è quella di aumentare in breve tempo la foliazione e di farlo diventare mensile. I temi trattati saranno di ogni genere: dallo sport alla cronaca, dallo spettacolo alla cultura, dall'economia alla politica. Accanto ad alcune rubriche fisse, in primo piano ci saranno sempre «gli aspetti particolari, nascosti, curiosi e ovviamente positivi della notizia - ha spiegato il direttore editoriale Stefano Ceiner -, evitando così inutili ripetizioni di argomenti già sviluppati dagli altri media locali». Ampio spazio, inoltre, verrà dato al racconto e alle testimonianze dei tanti triestini, uomini e donne, che «hanno contribuito e contribuiscono allo sviluppo e al benessere dell'ambiente in cui viviamo».

“La Gazzetta di Trieste” non si fermerà all'edizione cartacea, ma sarà leggibile anche on line sul sito “www.lagazzettaditrieste.it”.

La redazione del periodico è formata da giornalisti e professionisti in comunicazione di provata esperienza, per garantire un prodotto di massima qualità che, supportato da testi agili e leggeri, presterà grande attenzione all'impostazione grafica e alle immagini.

Leggi le Ultime Notizie >>>