Oggi Notizie Cultura
Cerca in
Cerca in

Cultura > Arte > 29 Ottobre 2006

Bookmark and Share

La dimensione narrativa e metafisica di Elettra Metallinò

Trieste (TS) - Fino al 10 novembre, presso la Galleria Rettori Trebbio 2 di piazza Vecchia, è allestita la mostra “La dimensione narrativa e metafisica” della pittrice Elettra Metallinò. Nata a Trieste nel 1932, l’artista giuliana iniziò a dipingere alla fine degli anni Cinquanta sotto la guida del maestro Carlo Pacifico. Dal 1955 di dedicò anche alla linoleografia e dal 1972 al disegno a china. Elettra Metallinò è fra i soci fondatori di Xylon Italiana con sede a Genova dal 1985. Le sue opere sono state oggetto di numerose collettive e personali in Italia e all’estero. L’allestimento attuale alla Rettori Trebbio 2 mette in mostra, fra gli altri, alcuni coloratissimi lavori ad olio realizzati su faesite. L’esposizione è visitabile nei giorni feriali, dalle 10 alle 12.30 e dalle 17 alle 19.30, e in quelli festivi dalle 11 alle 12.30.

Leggi le Ultime Notizie >>>