Oggi Notizie Cultura
Cerca in
Cerca in

oggi in friuli venezia giulia

in evidenza

Alla Biblioteca statale Isontina le fotografie di Mauro Mikulin
Gorizia
Dal 14/11/19
al 29/11/19
La locandine
PICCOLO TEATRO CITTÀ DI SACILE E UTE DI SACILE E ALTOLIVENZA INSIEME PER L’EVENTO “LEONARDO&FRIENDS"
Palazzo Ragazzoni - Villa Frova
Sacile - Caneva
Dal 17/11/19
al 30/11/19
Leonardo
OMAGGIO AL “RINASCIMENTO DI PORDENONE” IN MUSICA, NEL TEMPO DI LEONARDO E ISABELLA D’ESTE
Museo civico d'arte Palazzo Ricchieri
Pordenone
Il 09/11/19
Barocco_Europeo_Contrarco Consort

enogastronomia

Enogastronomia Le tipiche Osmize triestine
varie sedi
provincia di Trieste (TS)
Dal 01/01/18
al 31/12/20
Sabato on Wine Sabato on Wine
varie sedi
Gorizia - Pordenone - Udine (--)
Dal 01/01/19
al 31/12/19
Laguna in Tecja Laguna in tecja 2019
Grado (GO)
Dal 26/10/19
al 15/12/19

Cultura > Arte > 27 Ottobre 2005

Bookmark and Share

Roberta Iachini in mostra a Venezia

di I.O.

Roberta Iachini "Arrivederci amore ciao" video 2005

Venezia (VE) - Roberta Iachini è una giovane artista trevigiana a cui la Fondazione Bevilacqua La Masa di Venezia dedica una interessante mostra personale.
La musica è un elemento fondamentale nel lavoro dell’artista che per l’esposizione veneziana dal titolo “Saluti e Baci” ha concepito una serie di opere che tengono conto delle peculiarità della sale di Palazzetto Tito che ospita la mostra.
In un connubio singolare tra musica e video l’esposizione si snoda tra le cinque stanze del Palazzetto che per l’occasione sono state trasformate dall’artista in base al tema dei filmati e alla musica che li accompagna.
Le immagini dei video e l’elemento sonoro creano un risultato di forte impatto emotivo capace di suscitare emozioni, ricordi, suggestioni. Creazioni che rispecchiano la dimensione intima dell’artista ma che diventano temi universali carichi di una forte capacità evocativa.
Il tema della separazione e della difficoltà delle relazioni emerge in modo delicato in “Arrivederci amore ciao” dove la stessa musica fa da sfondo a due video: nel primo su un prato verde ci sono delle donne mentre nel secondo degli uomini. La stessa stanza che accoglie i visitatori è ricoperta di prato verde: si crea così un rapporto tra l'opera d'arte e il pubblico che diventa partecipe della intima atmosfera del video.
La mostra “Saluti e Baci” alla Fondazione Bevilacqua La Masa di Venezia sarà visitabile fino al 7 novembre (tranne il martedì) dalle 12.00 alle 18.00.

Leggi le Ultime Notizie >>>