Home News & Cultura
Cerca in
Cerca in

Notizie > Attualità > 09 Settembre 2010

Il Comune di Trieste promuove il concorso fotografico “Su e giù per le scale…”

Carlo Grilli, assessore comunale alla Promozione e Protezione Sociale

Trieste (TS) - Il Comune di Trieste (Area Promozione e Protezione Sociale e Servizio Comunicazione), in collaborazione con la Sezione Foto del Circolo Fincantieri – Wärtsilä, promuove il secondo concorso fotografico dedicato alle tematiche del sociale a Trieste : “Su e giù per le scale… immagini dal sociale a Trieste”.

L’edizione 2010 è stata presentata stamane dall’assessore comunale alla Promozione e Protezione Sociale Carlo Grilli, assieme alla direttrice di Area Ada Murkovic, al presidente del Circolo Fincantieri-Wartsila-sezione foto Fulvio Merlak con la vice Scilla Sora.

Il titolo del concorso già di per sé suggerisce percorsi ed esperienze di vita che possono essere difficili, faticosi, e che portano ad avere bisogno di aiuto, accompagnamento, assistenza, per poi provare a scenderle, quelle scale… anche grazie ad una mano tesa. L’obiettivo è stimolare la creatività e sensibilità degli appassionati di fotografia per catturare con i loro scatti immagini significative di Trieste, un po’ fuori dai soliti schemi.

“Non vogliamo – ha detto l’assessore Carlo Grilli – che vengano proposte le consuete suggestioni architettoniche o paesaggistiche, ma scene di vita della città, che parlino delle persone, degli aspetti sociali, delle situazioni di fragilità, ma anche degli incontri e delle occasioni di crescita e di riscatto dai problemi in cui ciascuno di noi può imbattersi nella vita (per ragioni di età, disabilità, sofferenza economica, disagio giovanile, ecc.). Per cogliere anche i momenti di interazione fra coloro che esprimono un bisogno e coloro che offrono un servizio di aiuto e di sostegno - sia in forme istituzionali, sia a livello di solidarietà individuale e di cittadinanza attiva. E’ anche questa la realtà della nostra città: difficoltà, sofferenza, ma anche spirito di comunità, spinta all’integrazione, sensibilità0 sociale”.

Merlak e Sora hanno quindi messo in evidenza il fatto che “a livello nazionale sono pochissimi i concorsi a tema. E questo direi che è praticamente tra gli unici che ha come obiettivo il ‘sociale’. Contiamo che vi partecipino molte persone che possano così dare il loro contributo per ‘caratterizzare’ con i loro scatti fotografici proprio ‘l’immagine del sociale’ a Trieste”.

Le modalità di svolgimento del concorso sono dettagliate nel relativo regolamento, disponibile sul sito web del Comune di Trieste www.retecivica.trieste.it, o in formato cartaceo presso l’Ufficio Relazioni con il Pubblico del Comune di Trieste, in via Procureria 2/A.

Le fotografie dovranno essere inviate – ENTRO IL 30 SETTEMBRE - su supporto digitale (cd, dvd) all’URP di Via della Procureria o per posta elettronica all’indirizzo: concorsofotots2@comune.trieste.it; dovrà essere allegata la scheda di partecipazione in formato cartaceo o elettronico tramite il modulo scaricabile dal sito web del Comune di Trieste www.retecivica.trieste.it.

Per eventuali informazioni, è possibile rivolgersi agli uffici dell’Area Promozione e Protezione Sociale (dott.ssa Sabrina Rudl: 040/6754345 – email: rudl@comune.trieste.it; dott.ssa Maria Grazia Pecorari: 040/6754231 – email: pecorarim@comune.trieste.it).

Anche quest’anno, dopo il 30 settembre (ultimo giorno utile per inviare le proprie foto), la giuria del concorso selezionerà le foto migliori (agli autori delle prime tre classificate sarà anche assegnato un premio in denaro) che saranno poi esposte per una decina di giorni, nel mese di novembre, nell’atrio della Camera di Commercio di Trieste, in Piazza della Borsa.

INFO/FONTE: Ufficio Stampa Comune di Trieste

Leggi le Ultime Notizie >>>