Oggi Notizie Cultura
Cerca in
Cerca in

Notizie > Incontri > 02 Settembre 2010

Bookmark and Share

Giornate di Alpe Adria Puppet Festival: César Brie incontra il pubblico di Gorizia

César Brie

Gorizia (GO) - E’ uno degli artisti più amati e apprezzati dalla critica teatrale internazionale: César Brie, storico fondatore del Teatro de Los Andes, allievo eccellente di maestri del teatro come Eugene Barba e Jerzy Grotowski, è il protagonista della prima edizione delle Giornate di Alpe Adria Puppet Festival, il percorso di laboratori, incontri e spettacoli che ruota intorno al suo teatro e al rapporto della sua ispirazione e cifra artistica con l’”oggetto” in scena, in programma a Gorizia fino a sabato sera.

E venerdì 3 settembre, alle 21 nella Biblioteca Statale isontina di Gorizia, l’occasione sarà davvero speciale per incontrarlo e conoscerlo meglio, nel corso della conversazione condotta dal critico teatrale Fernando Marchiori. Un dialogo che metterà in luce, grazie anche alla proiezione di vari filmati, il rapporto tra attore e oggetto nell’esperienza teatrale del regista e attore argentino. Nel corso dell’incontro, inoltre, verrà presentato il volume di César Brie "L’Iliade del Teatro de los Andes" (Titivillus Edizioni).

Il cartellone delle Giornate di Alpe Adria Puppet Festival è diretto da Roberto Piaggio e Antonella Caruzzi, ed è organizzato dal CTA Gorizia, con il contributo della Fondazione Cassa di Risparmio di Gorizia. Il festival è inoltre promosso con la Regione, il Comune e la Provincia di Gorizia.

César Brie è l’esempio di un grande teatrante di frontiera: nella sua storia sono sfilate le distese sconfinate della Patagonia, il tumulto della Buenos Aires anni Settanta, i centri sociali di Milano dove arrivò da esiliato, la luce bianca della Danimarca dove si trasferì per lavorare con l’Odin Teatret di Eugenio Barba, e le altitudini boliviane di Yotala, vicino a Sucre, dove ha fondato il Teatro de Los Andes e dove vive dal 1991. Intanto, fino a sabato prossimo prosegue il laboratorio Metamorfosi condotto da César Brie, per una quindicina di attori e operatori professionisti.

E venerdì 3 settembre, al Centro Lenassi alle 10.30 ed alle 16, ancora due occasioni per partecipare al percorso spettacolare “Il viaggio del burattinaio”, un’iniziativa della storica compagnia di Teatro di Figura Dottor Bostik (prenotazioni gratuite presso CTA, tel. 0481-537280).

Infine, sempre venerdì, nel Giardino del Municipio, alle 17.00, di scena lo spettacolo “Guarda l’uccellino”, una proposta della compagnia pordenonese TEATRO PAPELITO. E nel Parco Villa Coronini-Cronberg, alle 18.30, torna a Gorizia la compagnia Roggero Rizzi e Scala, di scena in “Oricacaori - gli animali magici”.

INFO: www.ctagorizia.it

Leggi le Ultime Notizie >>>