Home News & Cultura
Cerca in
Cerca in

Notizie > Attualità > 25 Giugno 2010

Targa del Comune all'attività concertistica del “Trieste Flute Ensemble”

Sergio Pacor consegna la targa al maestro Giorgio Blasco

Trieste (TS) - Fondato nel 2005 dal maestro Giorgio Blasco, che ne è anche il direttore, il “Trieste Flute Ensemble”, composto da alcuni tra i migliori giovani flautisti della nostra città e del Friuli Venezia Giulia, è stato ricevuto e premiato questa mattina, venerdì 25 giugno, nel salotto azzurro del palazzo municipale dal presidente del Consiglio comunale Sergio Pacor.

Consegnato al maestro e direttore Giorgio Blasco una targa celebrativa del comune per la brillante attività concertistica del gruppo, il presidente Sergio Pacor ha voluto così “rinnovare la stima verso il noto flautista e musicista triestino, un maestro e un grande professionista di livello internazionale, e riconoscere i risultati e i successi del complesso che porta in nome di Trieste nel mondo”.

Il gruppo è formato da un numero variabile di esecutori (da otto a venti) che suonano il flauto, l’ottavino, il flauto contralto e il flauto basso. A differenza di ciò che avviene normalmente in altri Paesi europei e soprattutto in Nordamerica, dove proprio le orchestre di flauti si possono contare a centinaia (solo negli U.S.A. più di ottocento) il “Trieste Flute Ensemble è una delle pochissime formazioni analoghe operanti in Italia.

Diretta dal maestro Blasco, l’Ensemble propone un repertorio vario, formato da musiche originali, trascrizioni, arrangiamenti e nuovi brani espressamente scritti e dedicati a questa formazione da importanti compositori contemporanei.

Il complesso (composto da Alessandro Vigolo, Giulia Poser, Sara Clanzig, Tania Sabadin, Francesca Marchi, Daniele Ruzzier, Federica Cecotti, Claudia Martorel, Olga Sosic, Tommaso Dionis, Sara Esercitato, Franca Tomizza, Andrea Palombo, Valentina Tedesco, Micol Mechi, Giancarlo Canali, Elisa Secolin, Fabio Barnaba, Tommaso Bisiach, Giorgio Di Giorni, Daniela Astolfi e Sara Kalcic) è protagonista di numerosi spettacoli di beneficenza e ha all’attivo registrazioni radiofoniche e discografiche.

“Questo riconoscimento –ha sottolineato il maestro Giorgio Blasco- premia un’attività nata alcuni anni fa e che sta crescendo grazie al sacrificio e all’impegno di questi giovani”. Nell’occasione, con la motivazione “Per l’encomiabile contributo a favore della cultura musicale”, il direttore Blasco ha consegnato al presidente Pacor l’attestato di socio onorario del “Trieste Flute Association”, sodalizio propone tra le proprie finalità l’approfondimento dello studio, la valorizzazione della conoscenza e del repertorio del flauto, tramite corsi, manifestazioni musicali, scambi e iniziative culturali.

INFO/FONTE: COMTS-GC (Ufficio Stampa Comune di Trieste)

Leggi le Ultime Notizie >>>