Oggi Notizie Cultura
Cerca in
Cerca in

Cultura > Film > 26 Maggio 2010

Bookmark and Share

"La nostra vita" e "Copia conforme", film premiati a Cannes, in sala a Cinemazero

Riccardo Scamarcio, Daniele Luchetti, Elio Germano - "La nostra vita"

Pordenone (PN) - Da Cannes a Pordenone: le sale di Cinemazero ospitano in questi giorni i due film premiati nei giorni scorsi al Festival di Cannes per la migliore interpretazione maschile e femminile. Si tratta di "La nostra vita", del regista Daniele Luchetti, unico film italiano in concorso, che ha visto il trionfo sulla Croisette di Elio Germano, premiato come miglior attore protagonista, e di "Copia conforme", del regista iraniano Abbas Kiarostami, premiato per la migliore interpretazione femminile, quella di Juliette Binoche.

"La nostra vita", che vede tra gli interpreti anche Raul Bova, racconta la difficile vita delle classi medio-basse del nostro paese. Oltre all’abisso del lavoro in nero e dell’illegalità legata a doppio filo al mondo dell’edilizia, il film sonda anche una sottocultura proletaria, un modo d’essere e pensare che spesso il cinema più borghese dimentica. Meritatissimo il premio a Elio Germano, straordinario nel ruolo di un giovane padre spaesato e incompreso, specchio della situazione in cui rischiano di trovarsi le nuove generazioni oggi in Italia, un paese scollegato, superficiale e amorale, dove solo il denaro conta, dove sono i soldi il succedaneo delle relazioni umane.

Altro film da non perdere in questi giorni a Cinemazero è "Copia conforme", del regista iraniano Abbas Kiarostami. A Cannes la protagonista del film, Juliette Binoche, ha vinto il premio come miglior attrice, splendida nell’interpretare un ruolo difficile, dove ha usato con maestria una gamma espressiva di mezzi toni per disegnare una donna in cerca di amore. Un film davvero imperdibile anche per l’ambientazione tutta italiana: il regista Kiarostami si trova per la prima volta a girare fuori dall’Iran, e sceglie la Toscana, le colline tra Arezzo e San Gimignano, raccontando del rapporto tra un lui e una lei stranieri che vivono nel bel Paese.

Durante una conferenza che uno scrittore inglese tiene in una località della Toscana sul suo ultimo libro in cui si parla della stretta relazione tra copie di opere famose e l'originale, c'è l'incontro con una giovane gallerista francese. Nella relazione, la donna si riscopre, conosce parti di sé mai rivelate, neppure a se stessa.

E, come sottolinea la stessa Binoche, anche l'interprete del personaggio compie un percorso, guidata dal regista, dentro la propria sensibilità e i propri fantasmi: "per un'attrice il regista è colui che la rivela. Lei non sapeva chi fosse e lo scopre insieme a lui. Ma c'è un rivelatore ancora più forte, il richiamo del vento, dei baci discreti: è l'ignoto".

----------------------

Di seguito il programma della settimana a Cinemazero di Pordenone e al Cinema Zancarano di Sacile:

- Venerdì 28 MAGGIO:
SalaGrande – 20.00 - 22.00 LA NOSTRA VITA di Daniele Luchetti... Dopo Mio fratello è figlio unico, Daniele Luchetti torna a parlare di famiglia in un film pieno di energia che spinge a vivere la vita fino in fondo. «È la storia di un proletario - Elio Germano - che, dopo un lutto, deve fare i conti con questo evento traumatico», spiega il regista in un'intervista. «Rimuove il dolore aggrappandosi all'unico elemento che ha: cerca di fare soldi attraverso imprese azzardate, al limite della legalità. Il denaro è il risarcimento del dolore. Nel proletario romano significa prendere la scorciatoia tra l'onesto e il disonesto. Più che le sue difficoltà, è la storia contemporanea di un Paese intero»...
SalaPasolini – 19.00 - 21.45 LA REGINA DEI CASTELLI DI CARTA di Daniel Alfredson... Dopo Uomini che odiano le donne e La ragazza che giocava con il fuoco, anche il terzo capitolo della saga letteraria Millenium scritta dal giornalista svedese Stieg Larsson diventa un film. Diretto ancora una volta dal regista Daniel Alfredson, La regina dei castelli di carta chiude la trilogia thriller...
SalaTotò – 19.15 COPIA CONFORME di Abbas Kiarostami... La Toscana è sicuramente una delle culle dell'arte mondiale e infatti i due protagonisti sono uno scrittore inglese, James, che studia le opere d'arte e le loro copie e una gallerista francese. Durante una conferenza che lo scrittore inglese tiene in una località della Toscana sul suo ultimo libro in cui si parla della stretta relazione tra copie di opere famose e l'originale, c'è l'incontro con una giovane gallerista francese. I due trascorrono qualche ora passeggiando per le stradine del paese e quando, per gioco, la donna spaccia il suo accompagnatore per il marito, spesso assente, lo scrittore si presta al gioco...
SalaTotò – 21.15 DRAQUILA-L'ITALIA CHE TREMA di Sabina Guzzanti. Torna al cinema Sabina Guzzanti con un documentario che racconta le incongruenze nella gestione della ricostruzione delle case dopo il terremoto che ha colpito l'Abruzzo il 6 aprile del 2009.

- Sabato 29 maggio:
SalaGrande – 18.00 - 20.00 - 22.00 LA NOSTRA VITA di Daniele Luchetti
SalaPasolini – 16.15 - 19.00 - 21.45 LA REGINA DEI CASTELLI DI CARTA di Daniel Alfredson
SalaTotò – 17.15 - 19.15 COPIA CONFORME di Abbas Kiarostami
SalaTotò – 21.15 DRAQUILA-L'ITALIA CHE TREMA di Sabina Guzzanti.

- Domenica 30 maggio:
SalaGrande – 18.00 - 20.00 - 22.00 LA NOSTRA VITA di Daniele Luchetti
SalaPasolini – 16.15 - 19.00 - 21.45 LA REGINA DEI CASTELLI DI CARTA di Daniel Alfredson
SalaTotò – 17.15 - 19.15 COPIA CONFORME di Abbas Kiarostami
SalaTotò – 21.15 DRAQUILA-L'ITALIA CHE TREMA di Sabina Guzzanti.

- Lunedì 31 maggio 2010
SalaGrande – 20.00 - 22.00 LA NOSTRA VITA di Daniele Luchetti
SalaPasolini – 19.00 - 21.45 LA REGINA DEI CASTELLI DI CARTA di Daniel Alfredson
SalaTotò – 19.15 COPIA CONFORME di Abbas Kiarostami
SalaTotò – 21.15 DRAQUILA-L'ITALIA CHE TREMA di Sabina Guzzanti.

- Martedì 1 giugno:
SalaGrande – 18.00 - 20.00 - 22.00 LA NOSTRA VITA di Daniele Luchetti
SalaPasolini – 16.15 - 19.00 - 21.45 LA REGINA DEI CASTELLI DI CARTA di Daniel Alfredson
SalaTotò – 17.15 - 19.15 COPIA CONFORME di Abbas Kiarostami
SalaTotò – 21.15 DRAQUILA-L'ITALIA CHE TREMA di Sabina Guzzanti.

- Mercoledì 2 giugno:
SalaGrande – 18.00 - 20.00 - 22.00 LA NOSTRA VITA di Daniele Luchetti
SalaPasolini – 16.15 - 19.00 - 21.45 LA REGINA DEI CASTELLI DI CARTA di Daniel Alfredson
SalaTotò – 17.15 - 19.15 COPIA C"DRAQUILA-L'ITALIA CHE TREMA", di Sabina GuzzantiONFORME di Abbas Kiarostami
SalaTotò – 21.15 DRAQUILA-L'ITALIA CHE TREMA di Sabina Guzzanti.

- Giovedì 3 giugno:
SalaGrande – riposo
SalaPasolini – 19.00 - 21.45 LA REGINA DEI CASTELLI DI CARTA di Daniel Alfredson
SalaTotò – 19.15 - 21.15 LA NOSTRA VITA di Daniele Luchetti.

INFO: www.cinemazero.it

Leggi le Ultime Notizie >>>