Oggi Notizie Cultura
Cerca in
Cerca in

Notizie > AttualitĂ  > 30 Aprile 2010

Bookmark and Share

"Bavisela" 2010: i provvedimenti di viabilità e l'appello del vicesindaco Paris Lippi

Paris Lippi, vicesindaco di Trieste

Trieste (TS) - In occasione dell'Edizione 2010 della "Bavisela" (11ª Maratona d'Europa - 15ª Maratonina europea dei due castelli e 17ª Bavisela non competitiva), il vicesindaco e assessore allo Sport Paris Lippi, anche in relazione alle limitazioni al traffico che come ogni anno sono necessariamente correlate alla manifestazione, così si rivolge alla cittadinanza:
«La "Bavisela" è una grande occasione di festa e di sport, che coinvolge migliaia di persone e reca un'immagine forte alla Città e della Città - osserva Lippi -; un evento ormai tradizionale e suggestivo, che è via via divenuto uno dei migliori biglietti da visita di Trieste».

«I triestini - continua il vicesindaco - sono affezionati a questa manifestazione e sapranno quindi accettare di buon grado quelle limitazioni al traffico che sono indispensabili alla sua piena riuscita. Perciò auguriamo a ognuno, “atleti” della "Bavisela", turisti e cittadini tutti, di vivere queste giornate, e in particolare il “gran giorno” di domenica, con serenità e senso di sportiva partecipazione, mentre rivolgiamo fin d’ora un grande applauso a tutti coloro che, a vario titolo, direttamente si cimenteranno in questo importante appuntamento».

-----------

Di seguito l'estratto del testo dell'ordinanza.

ORDINANZA TEMPORANEA IN LINEA DI VIABILITÀ N. 194-10
Premesso che il Comune di Trieste coorganizza dal giorno 28 aprile al giorno 2 maggio 2010 la manifestazione denominata “Bavisela 2010” che si articolerà sulle rive “esterne” di riva del Mandracchio e riva Nazario Sauro….. preso atto che la manifestazione coinvolgerà un gran numero di persone e che per la loro sicurezza bisogna modificare la normale disciplina di transito e di sosta nelle zone interessate….. ravvisata la necessità di adottare i conseguenti provvedimenti in linea di viabilità…

O R D I N A

trascorse quarantott’ore dall’apposizione della prescritta segnaletica, per il tempo strettamente necessario all’esecuzione delle operazioni in premessa, e comunque fino alla conclusione della manifestazione e degli eventi correlati:
l’istituzione del divieto di sosta, fermata e transito per tutti i veicoli nelle sole aree di competenza del Comune di Trieste secondo le modalità e i tempi di seguito riportati:
- dalle ore 00.00 del 26 aprile alle ore 24 del 4 maggio sulle “rive esterne” in Riva del Mandracchio e in Piazzale Marinai d’Italia;
- dalle ore 20 del 30 aprile alle ore 20 del 1 maggio sulle “rive esterne” in Riva Tre Novembre e in Riva N. Sauro;

Quindi, nella giornata di domenica 2 maggio:
- dalle ore 00.00 alle 20, l’istituzione del divieto di sosta, fermata e transito per tutti i veicoli (esclusi veicoli organizzazione e con PASS) sulla Nuova Bretella di collegamento tra Largo Città di Santos e Piazza Duca degli Abruzzi, nonché sulle Rive sulla semicarreggiata (lato mare) compresa tra piazza Tommaseo e via F. Venezian e sulla semicarreggiata (lato monte) tra via Mercato Vecchio e piazza Tommaseo;
- dalle ore 6 alle 17 e comunque fino a fine manifestazione:
- il divieto di sosta e fermata per tutti i veicoli su Viale Miramare (entrambi i lati), da Piazza Libertà al Bivio di Miramare (limitatamente alle aree di competenza del Comune di Trieste);
- il divieto di transito in Viale Miramare da largo Roiano a Piazza Libertà sulla semicarreggiata lato mare con l’istituzione di un senso unico di marcia in direzione Roiano (sulla doppia striscia centrale dovranno essere poste transenne longitudinali per suddividere la parte riservata alla viabilità da quella riservata alla competizione); nonché tra Largo Roiano e la fine del centro abitato (rist. Marinella) riservando una corsia libera lato monte per i mezzi di soccorso;
- il divieto di transito sulle due corsie lato mare in Piazza Libertà, Largo Città di Santos e Corso Cavour, nonché in Piazzetta Tommaseo, Riva III Novembre, Piazza Duca degli Abruzzi e Corso Cavour fino a via Valdirivo;
- la revoca dei parcheggi taxi di piazza Tommaseo, piazzale 11 settembre 2001, viale Miramare e piazza Libertà (fianco Silos), con l’istituzione di un parcheggio taxi in piazza Libertà, lato giardino, nel tratto tra le vie Ghega e Cellini.

Inoltre, qualora ritenuta necessaria dalla Polizia Municipale, la chiusura delle Rive, nel tratto compreso tra piazza Tommaseo e via del Mercato Vecchio, in occasione dei due concerti del 30 aprile e 1 maggio, dalle ore 20.30 alle 24 Bavisela - logoe comunque fino a cessate necessità.

I mezzi in sosta abusiva nelle aree interessate saranno rimossi d’autorità.
Eventuali altri provvedimenti di viabilità potranno essere adottati sul posto dalla Polizia Municipale a seconda delle necessità.

INFO/FONTE: COMTS - FS (Ufficio Stampa Comune di Trieste)
www.retecivica.trieste.it

Leggi le Ultime Notizie >>>