Oggi Notizie Cultura
Cerca in
Cerca in

Cultura > Film > 13 Aprile 2010

Bookmark and Share

La programmazione a Cinemazero e al Teatro Zancarano dal 16 al 22 aprile

"DEPARTURES" di Yojiro Takita

Pordenone (PN) - La programmazione a Cinemazero e al Teatro Zancarano dal 16 al 22 aprile 2010.

-Venerdì 16 aprile:
SalaGrande – Le voci dell'inchiesta
SalaPasolini – 17.00 - 19.30 - 22.00 DEPARTURES di Yojiro Takita... Ecco finalmente l'oggetto misterioso, il film sorpresa che ha sbaragliato tutti i favoriti e ha soffiato l'Oscar 2009 del miglior film straniero al favoritissimo Valzer con Bashir... Il film di Yojiro Takita, che in originale si intitola Okuribito, racconta le disavventure professional-familiari di un giovane suonatore di violoncello, Daigo Kobayashi: l'orchestra in cui suona viene sciolta e lui si ritrova disoccupato e con moglie a carico. Meglio allora abbandonare una Tokyo troppo cara e tornare nella casa che la madre, morta da poco, gli ha lasciato in provincia.
SalaTotò – 17.15 IL PICCOLO NICOLAS E I SUOI GENITORI di Laurent Tirard ...A cinquant’anni dalla nascita del personaggio, Laurent Tirard propone un adattamento della serie per il grande schermo. Uscito a fine settembre 2009 in Francia, Il piccolo Nicolas e i suoi genitori ha già registrato un record di incassi, ripetendo quel piccolo miracolo di diverso tempo prima. Il segreto della pellicola, come del resto della fortunata saga, consiste nel raccontare un universo filtrato dalla sensibilità e dalla fervida immaginazione infantile di uno scolaro e dei propri compagni..
SalaTotò – 19.00 - 21.00 OLTRE LE REGOLE - THE MESSENGER di Oren Moverman ... Questa opera si inscrive a buon diritto nel filone aperto da Francis Ford Coppola con Giardini di pietra... porta sullo schermo il dolore della perdita priva di senso di una vita vista dal punto di vista di chi deve seguire un rigido protocollo per portare l'annuncio. Will e Tony sono affini (la divisa dovrebbe renderli tali) e al contempo distanti... L'incontro con una donna che conosce la responsabiltà di edificare il futuro per una nuova innocente generazione fungerà da punto di non ritorno...

- Sabato 17 aprile:
SalaGrande – Le voci dell'inchiesta
SalaPasolini – 17.00 - 19.30 - 22.00 DEPARTURES di Yojiro Takita... Ecco finalmente l'oggetto misterioso, il film sorpresa che ha sbaragliato tutti i favoriti e ha soffiato l'Oscar 2009 del miglior film straniero al favoritissimo Valzer con Bashir... Il film di Yojiro Takita, che in originale si intitola Okuribito, racconta le disavventure professional-familiari di un giovane suonatore di violoncello, Daigo Kobayashi: l'orchestra in cui suona viene sciolta e lui si ritrova disoccupato e con moglie a carico. Meglio allora abbandonare una Tokyo troppo cara e tornare nella casa che la madre, morta da poco, gli ha lasciato in provincia.
SalaTotò – 15.00 IL PICCOLO NICOLAS E I SUOI GENITORI di Laurent Tirard ...A cinquant’anni dalla nascita del personaggio, Laurent Tirard propone un adattamento della serie per il grande schermo. Uscito a fine settembre 2009 in Francia, Il piccolo Nicolas e i suoi genitori ha già registrato un record di incassi, ripetendo quel piccolo miracolo di diverso tempo prima. Il segreto della pellicola, come del resto della fortunata saga, consiste nel raccontare un universo filtrato dalla sensibilità e dalla fervida immaginazione infantile di uno scolaro e dei propri compagni..
SalaTotò – 17.15 - 19.00 - 21.00 OLTRE LE REGOLE - THE MESSENGER di Oren Moverman ... Questa opera si inscrive a buon diritto nel filone aperto da Francis Ford Coppola con Giardini di pietra... porta sullo schermo il dolore della perdita priva di senso di una vita vista dal punto di vista di chi deve seguire un rigido protocollo per portare l'annuncio. Will e Tony sono affini (la divisa dovrebbe renderli tali) e al contempo distanti... L'incontro con una donna che conosce la responsabiltà di edificare il futuro per una nuova innocente generazione fungerà da punto di non ritorno...

- Domenica 18 aprile:
SalaGrande – Le voci dell'inchiesta
SalaPasolini – 17.00 - 19.30 - 22.00 DEPARTURES di Yojiro Takita... Ecco finalmente l'oggetto misterioso, il film sorpresa che ha sbaragliato tutti i favoriti e ha soffiato l'Oscar 2009 del miglior film straniero al favoritissimo Valzer con Bashir... Il film di Yojiro Takita, che in originale si intitola Okuribito, racconta le disavventure professional-familiari di un giovane suonatore di violoncello, Daigo Kobayashi: l'orchestra in cui suona viene sciolta e lui si ritrova disoccupato e con moglie a carico. Meglio allora abbandonare una Tokyo troppo cara e tornare nella casa che la madre, morta da poco, gli ha lasciato in provincia.
SalaTotò – 15.00 IL PICCOLO NICOLAS E I SUOI GENITORI di Laurent Tirard ...A cinquant’anni dalla nascita del personaggio, Laurent Tirard propone un adattamento della serie per il grande schermo. Uscito a fine settembre 2009 in Francia, Il piccolo Nicolas e i suoi genitori ha già registrato un record di incassi, ripetendo quel piccolo miracolo di diverso tempo prima. Il segreto della pellicola, come del resto della fortunata saga, consiste nel raccontare un universo filtrato dalla sensibilità e dalla fervida immaginazione infantile di uno scolaro e dei propri compagni..
SalaTotò – 17.15 - 19.00 - 21.00 OLTRE LE REGOLE - THE MESSENGER di Oren Moverman ... Questa opera si inscrive a buon diritto nel filone aperto da Francis Ford Coppola con Giardini di pietra... porta sullo schermo il dolore della perdita priva di senso di una vita vista dal punto di vista di chi deve seguire un rigido protocollo per portare l'annuncio. Will e Tony sono affini (la divisa dovrebbe renderli tali) e al contempo distanti... L'incontro con una donna che conosce la responsabiltà di edificare il futuro per una nuova innocente generazione fungerà da punto di non ritorno...

- Lunedì 19 aprile:
SalaGrande – 19.45 - 22.15 L'UOMO NELL'OMBRE di Roman Polanski ... Chi è capace di fare oggi un thriller gotico e politico insieme? La risposta è una sola: Roman Polanski, che con le atmosfere inquietanti si è sempre trovato a suo agio ... il film sa trasmettere un senso di angoscia insinuante e sotterraneo che trasporta lo spettatore in un mondo senza più certezze, dove le macchinazioni politiche diventano l'altra faccia dell' insicurezza ...
SalaPasolini – 17.00 - 19.30 - 22.00 DEPARTURES di Yojiro Takita... Ecco finalmente l'oggetto misterioso, il film sorpresa che ha sbaragliato tutti i favoriti e ha soffiato l'Oscar 2009 del miglior film straniero al favoritissimo Valzer con Bashir... Il film di Yojiro Takita, che in originale si intitola Okuribito, racconta le disavventure professional-familiari di un giovane suonatore di violoncello, Daigo Kobayashi: l'orchestra in cui suona viene sciolta e lui si ritrova disoccupato e con moglie a carico. Meglio allora abbandonare una Tokyo troppo cara e tornare nella casa che la madre, morta da poco, gli ha lasciato in provincia.
SalaTotò – 17.15 - 19.00 - 21.00 OLTRE LE REGOLE - THE MESSENGER di Oren Moverman ... Questa opera si inscrive a buon diritto nel filone aperto da Francis Ford Coppola con Giardini di pietra... porta sullo schermo il dolore della perdita priva di senso di una vita vista dal punto di vista di chi deve seguire un rigido protocollo per portare l'annuncio. Will e Tony sono affini (la divisa dovrebbe renderli tali) e al contempo distanti... L'incontro con una donna che conosce la responsabiltà di edificare il futuro per una nuova innocente generazione fungerà da punto di non ritorno...

- Martedì 20 aprile:
SalaGrande – 19.45 - 22.15 L'UOMO NELL'OMBRE di Roman Polanski ... Chi è capace di fare oggi un thriller gotico e politico insieme? La risposta è una sola: Roman Polanski, che con le atmosfere inquietanti si è sempre trovato a suo agio ... il film sa trasmettere un senso di angoscia insinuante e sotterraneo che trasporta lo spettatore in un mondo senza più certezze, dove le macchinazioni politiche diventano l'altra faccia dell' insicurezza ...
SalaPasolini – 17.00 - 19.30 - 22.00 DEPARTURES di Yojiro Takita... Ecco finalmente l'oggetto misterioso, il film sorpresa che ha sbaragliato tutti i favoriti e ha soffiato l'Oscar 2009 del miglior film straniero al favoritissimo Valzer con Bashir... Il film di Yojiro Takita, che in originale si intitola Okuribito, racconta le disavventure professional-familiari di un giovane suonatore di violoncello, Daigo Kobayashi: l'orchestra in cui suona viene sciolta e lui si ritrova disoccupato e con moglie a carico. Meglio allora abbandonare una Tokyo troppo cara e tornare nella casa che la madre, morta da poco, gli ha lasciato in provincia.
SalaTotò – 17.15 - 19.00 - 21.00 OLTRE LE REGOLE - THE MESSENGER di Oren Moverman ... Questa opera si inscrive a buon diritto nel filone aperto da Francis Ford Coppola con Giardini di pietra... porta sullo schermo il dolore della perdita priva di senso di una vita vista dal punto di vista di chi deve seguire un rigido protocollo per portare l'annuncio. Will e Tony sono affini (la divisa dovrebbe renderli tali) e al contempo distanti... L'incontro con una donna che conosce la responsabiltà di edificare il futuro per una nuova innocente generazione fungerà da punto di non ritorno...

- Mercoledì 21 aprile:
SalaGrande – 19.45 - 22.15 L'UOMO NELL'OMBRE di Roman Polanski ... Chi è capace di fare oggi un thriller gotico e politico insieme? La risposta è una sola: Roman Polanski, che con le atmosfere inquietanti si è sempre trovato a suo agio ... il film sa trasmettere un senso di angoscia insinuante e sotterraneo che trasporta lo spettatore in un mondo senza più certezze, dove le macchinazioni politiche diventano l'altra faccia dell' insicurezza ...
SalaPasolini – 17.00 - 19.30 - 22.00 DEPARTURES di Yojiro Takita... Ecco finalmente l'oggetto misterioso, il film sorpresa che ha sbaragliato tutti i favoriti e ha soffiato l'Oscar 2009 del miglior film straniero al favoritissimo Valzer con Bashir... Il film di Yojiro Takita, che in originale si intitola Okuribito, racconta le disavventure professional-familiari di un giovane suonatore di violoncello, Daigo Kobayashi: l'orchestra in cui suona viene sciolta e lui si ritrova disoccupato e con moglie a carico. Meglio allora abbandonare una Tokyo troppo cara e tornare nella casa che la madre, morta da poco, gli ha lasciato in provincia.
SalaTotò – 17.15 - 19.00 - 21.00 OLTRE LE REGOLE - THE MESSENGER di Oren Moverman ... Questa opera si inscrive a buon diritto nel filone aperto da Francis Ford Coppola con Giardini di pietra... porta sullo schermo il dolore della perdita priva di senso di una vita vista dal punto di vista di chi deve seguire un rigido protocollo per portare l'annuncio. Will e Tony sono affini (la divisa dovrebbe renderli tali) e al contempo distanti... L'incontro con una donna che conosce la responsabiltà di edificare il futuro per una nuova innocente generazione fungerà da punto di non ritorno...

- Giovedì 22 aprile:
SalaGrande – 16.00 NOI CHE ABBIAMO FATTO LA DOLCE VITA di Gianfranco Mingozzi - Omaggio a Fellini ... Compie mezzo secolo dalla nascita di uno dei più famosi film di tutti i tempi. Il 16 marzo 1959, inizio lavorazione; settembre, fine delle riprese, montaggio, edizione e prime proiezioni della copia campione a Cinecittà; febbraio 1960, uscite al “Fiamma” di Roma e al “Capitol” di Milano, scandalo, grandi polemiche sui giornali, interrogazioni parlamentari. Maggio 1960: Palma d'oro a Cannes assegnata dalla giuria presieduta da Georges Simenon. Il regista è Gianfranco Mingozzi su un copione imbastito con Tullio Kezich: Mingozzi è stato l'aiuto regista di Fellini e in tale veste ha battuto il primo ciak a Cinecittà; Kezich ha seguito il film per scriverne un diario di lavorazione. Il senso è quello di ricostruire il più fedelmente possibile l'atmosfera particolare, a detta di tutti i partecipanti, di una lavorazione lunga, movimentata e inventiva, con un Fellini quarantenne al colmo della sua vitalistica esuberanza e della potenza espressiva. Insomma un avvenimento memorabile. Interviene Giuseppe Ricci della Fondazione Fellini di Rimini - Ingresso libero
SalaPasolini – 17.00 - 19.30 - 22.00 DEPARTURES di Yojiro Takita... Ecco finalmente l'oggetto misterioso, il film sorpresa che ha sbaragliato tutti i favoriti e ha soffiato l'Oscar 2009 del miglior film straniero al favoritissimo Valzer con Bashir... Il film di Yojiro Takita, che in originale si intitola Okuribito, racconta le disavventure professional-familiari di un giovane suonatore di violoncello, Daigo Kobayashi: l'orchestra in cui suona viene sciolta e lui si ritrova disoccupato e con moglie a carico. Meglio allora abbandonare una Tokyo troppo cara e tornare nella casa che la madre, morta da poco, gli ha lasciato in provincia.
SalaTotò – 16.30 - 19.00 - 21.30 OLTRE LE REGOLE - THE MESSENGER di Oren Moverman ... Questa opera si inscrive a buon diritto nel filone aperto da Francis Ford Coppola con Giardini di pietra... porta sullo schermo il dolore della perdita priva di senso di una vita vista dal punto di vista di chi deve seguire un rigido protocollo per portare l'annuncio. Will e Tony sono affini (la divisa dovrebbe renderli tali) e al contempo distanti... L'incontro con una donna che conosce la responsabiltà di edificare il futuro per una nuova innocente generazione fungerà da punto di non ritorno...

INFO: www.cinemazero.org

Leggi le Ultime Notizie >>>