Home News & Cultura
Cerca in
Cerca in

Cultura > Film > 13 Gennaio 2010

Il settimanale "Vita Nuova" presenta al Cinecity il film "Popieluszko”, di Rafal Wieczynski

"Popieluszko", di Rafal Wieczynsk (locandina del film)

Trieste (TS) - Giovedì 21 gennaio alle ore 18.30 a Cinecity il settimanale cattolico "Vita Nuova" e il servizio di pastorale giovanile della diocesi invitano alla visione di “Popieluszko”, un film di Rafal Wieczynski presentato in anteprima al Festival del Cinema di Roma dedicato alla vita di don Jerzy Popieluszko, un giovane sacerdote, chiamato anche “il cappellano di Solidarnosc”, che svolgeva il suo ministero tra gli operai di Danzica organizzando conferenze, incontri di preghiera, assistendo gli ammalati, i poveri, i perseguitati, e che il 19 ottobre 1984 fu rapito da tre funzionari del Ministero dell’Interno e assassinato.

Al termine della proiezione avrà luogo un dibattito, condotto dalla giornalista Rai Viviana Valente, al quale parteciperanno l’arcivescovo mons. Giampaolo Crepaldi, vescovo di Trieste, la fotografa e scrittrice polacca Monica Bulaj e il critico cinematografico Mario De Luyk.

Si accede previa presentazione del coupon che sarà pubblicato su "Vita Nuova" del 15 gennaio e che andrà commutato in biglietto presso le casse del cinema: si consiglia, pertanto, di accedere con ragionevole anticipo. Seguirà, alle 21.45, una seconda proiezione.

INFO/FONTE: www.vitanuovatrieste.it

Leggi le Ultime Notizie >>>