Oggi Notizie Cultura
Cerca in
Cerca in

Notizie > Incontri > 10 Dicembre 2009

Bookmark and Share

Cristina Gabetti, di "Striscia la notizia", presenta un libro per consumare meno e vivere meglio

Cristina Gabetti

Trieste (TS) - E’ diventato un’abitudine preziosa, piacevole ed economicamente sana l’appuntamento con "Occhio allo spreco", la rubrica di Cristina Gabetti a "Striscia la notizia". Indicazioni, riflessioni e suggerimenti che, dal piccolo schermo, si sono tradotti in un vero e proprio “manuale di eco-condotta”, per affrontare la crisi e passare da una vita di spreco ad un’utile e sostenibile “sobrietà” di comportamento.

"Occhio allo spreco" titola infatti il recentissimo libro firmato da Cristina Gabetti, edito da Rizzoli, che spiega come si può consumare meno e vivere meglio. Una ricetta preziosa che il pubblico di Trieste potrà ascoltare dalla viva voce dell’autrice sabato 12 dicembre, alle 18.00, negli spazi della Libreria Lovat (viale XX Settembre/via Battisti), in occasione dell’incontro coordinato dall’economista Andrea Segrè, fondatore del progetto “Last Minute Market” contro gli sprechi alimentari.

Partendo dall’esame degli stili di vita che ci circondano, Cristina Gabetti ci aiuta con questo libro a trasformare il presente, offrendo informazioni e suggerimenti utili per superare la crisi: dagli “esercizi” per capire dove fare la spesa giusta alle alternative ai supermercati (farmer market, mercati rionali e solidali, l’orto); dal valore di una sana alimentazione al ricettario degli avanzi, alla riscoperta del fai da te (per la pulizia come per l’arredamento della casa). Una lettura, quindi, per la salute nostra, del nostro portafoglio e dell’ambiente che ci circonda: perché se è vero che la spesa ecologica è cara, privilegiando la qualità si fa più attenzione alla quantità e si evitano gli sprechi.

Cristina Gabetti vive a cavallo di due culture. Nata a New York e cresciuta a Torino, nel 1984 si laurea a Yale. Nel 1987 diventa giornalista professionista e successivamente inviata di cultura e spettacoli ai TG Mediaset e curatrice di "Abitare TV". Nel 2008 pubblica con Rizzoli "Tentativi di ecocondotta", entrato nelle classifiche dei libri più venduti, e sbarca a "Striscia la Notizia" con "Occhio allo Spreco", seguitissimo appuntamento del sabato per chi cerca consigli di economia domestica. Si è così affermata come una voce autorevole in difesa dell'ambiente.

Andrea Segrè, preside della Facoltà di Agraria all’Università degli Studi di Bologna, è da anni impegnato in un percorso di studio e approfondimenti contro gli sprechi: impegno che culminerà, nel 2010, in uno spettacolo scritto e portato in scena insieme al conduttore di "Caterpillar" Massimo Cirri, e negli Antispreco Days che saranno programmati sia in Italia che in Europa. In quell’occasione Andrea Segrè presenterà il "Libro nero dello spreco in Italia e in Europa", e individuerà una vetrina di buone pratiche utili a tracciare le priorità di un nuovo e “sobrio” corso, per il pianeta Terra e i suoi abitanti.

Leggi le Ultime Notizie >>>