Oggi Notizie Cultura
Cerca in
Cerca in

Cultura > Film > 08 Agosto 2009

Bookmark and Share

"Gran Torino" e "Pranzo di Ferragosto" alla rassegna Cinema sotto le Stelle

scena da "Gran Torino" di Clint Eastwood

Pordenone (PN) - Occasione davvero da non perdere, per il pubblico pordenonese, per vedere o rivedere, a ingresso libero, grandi titoli italiani e internazionali della passata stagione cinematografica: lunedì 10 agosto a “Cinema sotto le stelle”, in piazza Calderari, non poteva mancare "Gran Torino", l’ultimo bellissimo film di Clint Eastwood, mentre mercoledì 12 agosto si torna al cinema italiano con "Pranzo di Ferragosto" di Gianni Di Gregorio, un film pieno di trovate divertenti e garbate, che vive grazie alla “rinsecchita”, ma festosa presenza di quattro anziane signore.

Con "Gran Torino", Clint Eastwood non smette mai di stupirci. Dopo averci narrato di Iwo Jima vista dai due fronti e di un'altra intrusione dello Stato nella vita degli individui (nel film Changeling), ci immerge ora nel privato di un uomo che ha fatto dell'astio nei confronti dei diversi da sé (siano essi asiatici, neri o più semplicemente giovani) la sua ragione di vita. Saranno però i giovani 'diversi' (Thao e sua sorella Sue) ad aprire una breccia nelle sue difese...

In "Pranzo di Ferragosto", lo sceneggiatore e aiuto regista Gianni Di Gregorio affronta la sua prima volta da solista pescando a piene mani dalla propria esperienza di figlio e regalando una svolta a un fatto rscena da "Pranzo di Ferragosto" di Gianni Di Gregorioealmente accaduto. Incuriosito da quello che sarebbe potuto accadere se avesse davvero accettato di tenere la madre dell'amministratore per le ferie di ferragosto, confeziona una piccola e tenera storia dai tratti scanzonati in cui l'improvvisato ospizio diventa il teatro di una serie di gag offrendo allo stesso tempo diversi spunti di riflessione.

INFO: www.cinemazero.org

Leggi le Ultime Notizie >>>