Oggi Notizie Cultura
Cerca in
Cerca in

Notizie > AttualitĂ  > 03 Agosto 2009

Bookmark and Share

"Il mare delle occasioni": le bancarelle dell’usato di nuovo in scena nella Baia di Sistiana

Baia di Sistiana

Duino Aurisina - Sistiana (TS) - Per tutti i venerdì sera fino al 28 agosto, "Il mare delle occasioni" tornerà a lambire Sistiana. Con l’arrivo della bella stagione, per il 12° anno, torna infatti anche venerdì 7 agosto e per tutti i venerdì estivi a venire fino alla fine di agosto il mercatino "en plein air" delle proposte antiche e curiose uscite da soffitte e cantine dei privati a cura dell’Associazione culturale "Cose di Vecchie Case" che in questa stagione estiva tornerà a costituire una presenza fissa del venerdì sera nella splendida cornice della Baia di Sistiana (Parco La Caravella).

Il tradizionale mercatino delle pulci anche in questa estate 2009 costituirà una presenza fissa dei venerdì sera de La Caravella fino al 28 agosto e avrà per teatro l’impareggiabile cornice della Baia di Sistiana. Allo spettacolo naturale offerto dalla baia infatti faranno da contraltare per tutta l’estate le allegre, colorate e sempre interessantissime esposizioni di oggetti antichi e rigorosamente usati - usciti dalle soffitte o dalle cantine dei privati cittadini - e gestite, com’è consuetudine ormai da oltre due lustri, dall’Associazione culturale "Cose di Vecchie Case". Come già da un paio di anni a questa parte, i sempre numerosissimi e attenti visitatori troveranno ad allietare la loro visita alle bancarelle la Cicchetteria, il chiosco dove gustare delle stuzzicherie e rinfrescarsi dalla calura estiva con bibite fresche e cocktail.

E così, tra un calice di vino e un gustoso assaggio delle specialità di buffetteria sempre nuove e invitanti, si potrà passare in rassegna la parata di memorabilia e oggetti antichi, usciti come per incanto da vecchi bauli e polverose soffitte. Grosse opportunità e grandi affari si prospettano quindi per tutta l’estate sia per gli appassionati che per i semplici curiosi, attratti fatalmente dal fascino del vintage e da antiche stampe, cartoline ingiallite, bambole della nonna, oggetti insoliti, soprammobili e memorie di un tempo che fu che sui banchi del mercatino "a maniche corte" riacquistano valore, come rarità per collezionisti ma anche agli occhi di chi vuole fare o vuol farsi un regalo un po’ fuori dal comune scovandolo tra le decine di oggetti presenti; chi ci è stato lo può confermare: vale sempre la pena fare una visita alle bancarelle dei ricordi a mezze maniche. Una rassegna espositiva che quest’estate - dopo la più che lusinghiera esperienza degli anni passati, scandita dalla presenza complessiva nell’arco della stagione di decine di migliaia di visitatori - ritorna con il consueto orario serale, dalle 18 fino alle 23.

Il mercatino dei ricordi "all’aria aperta" verrà allestito ogni venerdì presso La Caravella fino a fine estate. Prossimo appuntamento in baia, venerdì 14 agosto, sempre dalle 18 alle 23 con ingresso libero.

Per informazioni: Associazione culturale "Cose di Vecchie Case", tel. 3397495333 (sede presso il Caffè Verdi ex Bar Violin di via del Teatro 2 a Trieste).

Leggi le Ultime Notizie >>>