Home News & Cultura
Cerca in
Cerca in

Notizie > Attualità > 25 Giugno 2009

30 spettacolari panoramiche delle Alpi Carniche nell'ultimo volume di Furio Scrimali edito da Lint

 "Alpi Carniche" di Furio Scrimali

Trieste (TS) - E' uscito nelle librerie il volume "Alpi Carniche" di Furio Scrimali,
pubblicato dalla Lint Editoriale (140 pagine, euro 30,00).

Iniziato con il volume “Alpi Giulie”, l’originale itinerario fotografico di Furio Scrimali sulle Alpi Orientali continua e si completa con questo nuovo volume, che conduce il lettore ad abbracciare con lo sguardo l’intero arco delle Carniche: dalla valle di Sesto all’Osternig, si toccano le cime dell’Avanza, del Peralba e del Tinisa, si scende nelle magnifiche conche dei laghi Bordaglia e Volaia, per salire infine, nel cuore delle Carniche, sull’imponente Coglians, che con i suoi 2780 metri è la vetta più alta del Friuli Venezia Giulia.

Ogni panoramica è accompagnata da un breve testo descrittivo, oltre che da cartine geografiche e indicatori posti sulle immagini, per individuare con facilità il punto di vista da cui sono state scattate le fotografie e di godere non solo del luogo, ma anche di una completa informazione riguardo le quote e i nomi dei monti ritratti.

Furio Scrimali è nato a Trieste nel 1959. Alpinista appassionato, ha partecipato a numerose spedizioni alpinistiche e scialpinistiche. La fotografia, in particolare del mondo naturale, è l’altra sua grande passione. Dal 1988 collabora con agenzie fotografiche italiane e ha esposto in diverse mostre personali. L’interesse per le nostre montagne lo ha portato inoltre a studiare gli eventi della prima guerra mondiale sul fronte alpino e carsico.

Sul tema è autore di numerose pubblicazioni, fra cui per la LINT "Il Carso della Grande Guerra. Le trincee raccontano" (2 voll.), scritto a quattro mani con il padre Antonio. "Alpi Carniche" è il seguito del volume fotografico "Alpi Giulie", edito sempre dalla LINT.

Leggi le Ultime Notizie >>>