Oggi Notizie Cultura
Cerca in
Cerca in

Notizie > Attualità > 11 Giugno 2009

Bookmark and Share

Presentata l’iniziativa “Operazione Canale Pulito” in programma sabato 13 giugno a Ponterosso

Ponterosso

Trieste (TS) - La Holiday S.a.s. Divisione Ecologia ha co-organizzato con il Comune di Trieste Assessorato Sviluppo Economico e Turismo e in collaborazione con AcegasAps S.p.A. per la giornata di sabato 13 giugno 2009 un intervento di pulizia del fondale del Canale di Ponterosso, nel tratto compreso tra via Roma e lo sbocco in mare.

Scopo dell’iniziativa – presentata giovedì 11 giugno presso l’Assessorato Sviluppo Economico e Turismo del Comune di Trieste alla presenza dell’assessore Paolo Rovis e del General Manager di Holiday S.a.s., Marino Mennuni - è quello di sensibilizzare la cittadinanza sulla necessità di rispettare i fondali marini.

“E’ un’operazione sinergica – ha sottolineato l’assessore allo Sviluppo Economico del Comune di Trieste – di valenza ‘ecologica’ e di grande rilievo per la messa in atto di un intervento a tutela dell’ambiente e della vivibilità urbana, ma che ha anche l’obiettivo di valorizzare gli aspetti architettonici e paesaggistici della città e dell’immagine complessiva a livello turistico”.

Alla manifestazione, fortemente simbolica, parteciperanno il Sub Sea Club Trieste, Aquafun Diving Academy di Trieste e il Corpo Pompieri Volontari di Trieste. Sponsor ufficiale della manifestazione è Radioattività.

Nel dettaglio, le operazioni di pulizia saranno svolte da due squadre di volontari: una formata da subacquei che scandaglieranno il fondale asportando i rifiuti abbondantemente presenti in un tratto di mare a volte trascurato che s’inoltra profondamente nell’area urbana, e una seconda squadra che provvederà allo stoccaggio del materiale recuperato, sistemandolo in appositi cassonetti posizionati nell’area asciutta posta alla confluenza delle due scalinate che scendono verso il mare. E’ previsto l’utilizzo, con spinta a remi, di due gommoni e di una barca in vetroresina come mezzi appoggio messi a disposizione dal Sub Sea Club Trieste per il recupero dei rifiuti e di un’autopompa del Corpo Pompieri Volontari di Trieste per la pulizia finale delle banchine.

Contestualmente, sulla banchina verrà allestito un “punto informativo”, dove gli organizzatori illustreranno alla cittadinanza le finalità di un’iniziativa alquanto insolita, che si prefigge di stimolare un doveroso rispetto per tutto l’ambiente in generale e in particolare per il mondo acquatico.

La manifestazione intende porsi quale evento celebrativo dell’annuale “Giornata Mondiale dell’Ambiente”, istituita nel 1972 dall’Assemblea Generale delle Nazioni Unite e che viene celebrata il 5 giugno contemporaneamente in più di 100 paesi nel mondo con lo scopo di focalizzare l’attenzione della popolazione planetaria e dei politici sulle problematiche ambientali che riguardano il pianeta.

L’iniziativa rientra nel quadro delle azioni svolte da Holiday S.a.s., da sempre attenta al rispetto dell’ambiente e alla lotta all’inquinamento, attuate attraverso la promozione di eventi e seminari, non ultimi quelli sul trattamento delle acque di prima pioggia presso la Camera di Commercio di Trieste, e la partecipazione a fiere e convegni del settore, come Ecomondo di Rimini ed ECOLOGIA €’ ECONOMIA a Genova.

Rileva il General Manager, Marino Mennuni: “Il concetto di responsabilità sociale dell’impresa è per la Holiday di importanza basilare. E’ necessario a nostro avviso che un’azienda non si limiti a offrire un’immagine positiva di sé agli occhi dei clienti e della cittadinanza, ma debba rendersi protagonista attiva di progetti che si propongano di valorizzare l’ambiente, le persone che lavorano al suo interno e il territorio su cui insiste. Per noi sensibilizzazione quindi non è significa solo allestire una campagna pubblicitaria, ma anche e soprattutto una costante opera di educazione nei confronti della comunità in cui ci troviamo a operare, organizzando convegni, seminari e workshop destinati non solo agli addetti ai lavori, ma anche a un pubblico non composto da tecnici ma da persone comuni, con positive ricadute in termini di comprensione del problema e suggerimenti utili per risolverlo. A partire dal proprio piccolo, come facciamo noi, commercializzando prodotti per la salvaguardia ambientale e dotandoci di pannelli di celle fotovoltaici. O appunto, proponendo iniziative come quella presentata oggi. Ed è con estremo piacere che annuncio come questa nostra proposta sia stata sposata dall’Amministrazione comunale di Trieste, che ringraziamo pubblicamente, e che ha dimostrato ancora una volta la propria sensibilità al tema ambientale sostenendola”.

Non a caso nel 2004 è stata fondata Holiday Divisione Ecologia, nuovo ramo d’azienda della Holiday Sas specializzato nella fornitura di soluzioni tecnologiche per la tutela dell’ambiente.

Attiva soprattutto nel campo del trattamento delle acque reflue, Holiday Divisione Ecologia vuole con questa iniziativa stimolare i cittadini a una maggiore educazione ambientale e sensibilizzare la Pubblica Amministrazione verso la prevenzione dell’inquinamento generato dalle acque di prima pioggia, trascinatrici, nel loro scorrere verso lo scarico, di sostanze tossiche quali oli emulsionati e idrocarburi di derivazione petrolifera. Il tutto nell'ottica di intraprendere un cammino virtuoso nella direzione della salvagurdia
ambientale".

-----------------------

Calendario della giornata:
- Ore 14.30 – Presentazione dell’iniziativa
- Ore 15.00 – Inizio immersioni
- Ore 17.30 – Fine immersioni
- Ore 17.30/18.30 – Raccolta rifiuti, ripristino e lavaggio dell’area interessata
- Ore 19.00 – Chiusura dell’iniziativa con la distribuzione di un attestato di partecipazione e un rinfresco finale per i partecipanti.

Altre informazioni sui siti:
www.holidaysignals.com
www.ecosystem3000.it


Leggi le Ultime Notizie >>>