Oggi Notizie Cultura
Cerca in
Cerca in

Notizie > AttualitĂ  > 23 Marzo 2009

Bookmark and Share

Ancora aperte le iscrizioni al Concorso fotografico nazionale dedicato al Carnevale Maggesano

Carnevale Maggesano

Muggia (TS) - Sono ancora aperte le iscrizioni al Concorso fotografico nazionale dedicato al Carnevale Muggesano e aperto a tutti i fotoamatori residenti in Italia e che anno dopo anno ha visto un sempre maggiore numero di iscrizioni, anche dal Veneto e dal resto della regione.

Più di 35 l’anno passato i fotamatori iscritti, per un totale di 130 scatti sottoposti al giudizio della giuria. La novità dell’edizione 2009 è rappresentata dall’allargamento a tutta la settimana di festeggiamenti a Muggia della possibilità di scattare le proprie fotogafie e fissare i momenti più belli e caratteristici del “Carneval de Muja” – come viene affettuosamente chiamato dai Muggesani - e non più limitatamente alla giornata della sfilata, in modo da offrire ai partecipanti maggiori opportunità e spunti artistici.

Molte anche quest’anno le occasioni per foto indimenticabili, a cominciare dall’arrivo dal mare di Re Carnevale per proseguire con lo spettacolo di danza acrobatica ed equilibrismo in onore del Re “Arie da Circo!” e dal tradizionale Ballo della Verdura; la Megafrittata e naturalmente dal momento più atteso del Carnevale, il Grande Corso Mascherato, apice dei festeggiamenti con oltre 2000 maschere a sfilare per le strade della cittadina accompagnate dalle bande e dai grandi carri allegorici.
Il Carnevale Muggesano è anche online sul sito www.carnevaldemuja.com.


56° CARNEVALE DI MUGGIA - REGOLAMENTO del concorso fotografico
Montepremi:
1° Classificato Una Targa più 500 €
2° Classificato Una Targa più 300 €
3° Classificato Una Targa più 200 €

Il Concorso è aperto a tutti i Fotoamatori residenti in Italia che potranno partecipare con un massimo di quattro opere per ogni Autore. E’ prevista una sola sezione per stampe a colori realizzate con tecniche tradizionali e/o digitali. formato massimo delle opere: 30x40 cm. e minimo 18x24 (montate su un leggero supporto di 30 per 40 cm.).
Termine per la presentazione delle opere: 26 marzo.
La giuria, composta da Massimo Santorelli, Presidente dell’Associazione delle Compagnie del Carnevale, Fulvio Merlak Presidente della FIAF e della Sezione Foto del Circolo Fincantieri – Wärtsilä, Angelo Friolo Presidente del Centro Internazionale d’Arte Fotografica di Trieste e docente di fotografia al Collegio del Mondo Unito di Duino e Scilla Sora, Vicepresidente della Sezione Foto del Circolo Fincantieri – Wärtsilä, si riunirà il 6 aprile.
La comunicazione dei risultati verrà effettuata l’8 aprile.
Le premiazioni si terranno il 20 aprile alle ore 18 .30 in Sala “G. Millo” in piazza della Repubblica, 4 a Muggia (seguirà l’inaugurazone della mostra delle opere partecipanti).


Calendario del concorso:

Il concorso è esteso a tutta la settimana del Carnevale (19-25 febbraio 2009)
Termine presentazione opere: 26 marzo 2009
Riunione giuria: 6 aprile 2009
Comunicazione risultati: 8 aprile 2009
Premiazioni: 20 aprile 2009 ore 18.30 pressso la Sala “G. Millo” in piazza della Repubblica, 4 a Muggia (seguirà l’inaugurazone della mostra delle opere partecipanti).
Ritiro bando presso la sede dell’Associazione o sul sito www.carnevaldemuja.com
Formato massimo delle opere: 30 x 40 cm. (minimo 18x24 montate su un leggero supporto di 30 per 40 cm.).
Quota di partecipazione: se con consegna e ritiro a cura dell’Autore 5,00 €, se con restituzione a mezzo pacco postale 10,00 €
La quota dovrà essere corrisposta a mezzo bonifico c/o Banca di Credito Cooperativo del Carso - Filiale di Muggia (c/c 27104) oppure direttamente presso la sede dell’Associazione delle Compagnie del Carnevale in via Roma, 20 – 34015 - Muggia (Trieste) Tel./Fax +39 040330616 allegando il modulo d’iscrizione (orario di consegna: da lunedì a venerdì ore 8.30 –12.30).
Per altre informazioni telefonare allo 040330616 tutte le mattine da lunedì a venerdì dalle 8.30 alle 12.30 o visitare il sito www.carnevaldemuja.com.

Leggi le Ultime Notizie >>>