Oggi Notizie Cultura
Cerca in
Cerca in

Notizie > Attualità > 11 Settembre 2018

Bookmark and Share

Cerimonia a Trieste per la “Giornata della memoria dei marinai scomparsi in mare”

Foto Ufficio Stampa Comune di Trieste

Trieste (TS) - Solenne cerimonia questa mattina nel piazzale Marinai d'Italia, davanti alla Stazione Marittima di Trieste, nella ricorrenza della “Giornata della memoria dei marinai scomparsi in mare”. La giornata commemorativa, dal 2012, è celebrata il 9 settembre 1943, nel giorno in cui si verificò l’affondamento della corazzata Roma e dei cacciatorpediniere Da Noli e Vivaldi, con quasi 1.700 marinai scomparsi.

Posticipata di due giorni per necessità tecniche e concomitanze logistiche, la cerimonia commemorativa di Trieste è stata organizzata dall'Associazione Marinai d'Italia e ha visto presenti autorità civili e militari, rappresentanti delle Associazioni combattentistiche e d'arma con i loro labari e il gonfalone della città decorato di medaglia d'oro. Sono intervenuti il presidente dell'ANMI Trieste Antonio Botteghelli, il direttore marittimo del FVG Luca Sancilio e l'assessore Comunale Michele Lobianco, che hanno deposto una corona d'alloro sul cippo che onora i caduti.

Nel suo intervento, l'assessore Michele Lobianco ha sottolineato “il valore del lavoro delle genti di mare e il suo benessere allo sviluppo”, ha ricordato “il sacrificio di chi ha donato la propria vita” e ha confermato “l'impegno del Comune di Trieste a essere custode di questi valori”. Pensieri e riflessioni per tutte le persone che si sono sacrificate in mare e hanno fatto del mare la loro tomba sono stati rivolti anche dal dal presidente Botteghelli e dal direttore Sancilio.


INFO/FONTE: Ufficio Stampa Comune di Trieste

Leggi le Ultime Notizie >>>