Oggi Notizie Cultura
Cerca in
Cerca in

oggi in friuli venezia giulia

in evidenza

Archeologia di sera 2018 - "Punizione, salvezza, inganno: le Metamorfosi di Ovidio"
Civico Museo d’Antichità “J.J. Winckelmann”
Trieste
Il 21/08/18
Anfora con Ercole e l'idra (foto Ufficio Stampa Comune di Trieste)
Un mondo di storie: "Germania"
Biblioteca comunale Quarantotti Gambini
Trieste
Il 21/08/18
Un mondo di storie
Festa di San Bartolomeo 2018
Opicina
Trieste
Dal 21/08/18
al 26/08/18
Locandina evento

enogastronomia

Sabato on Wine Sabato on Wine
varie sedi
Gorizia - Pordenone - Udine (--)
Dal 01/01/16
al 31/12/18
Purcit in Staiare Purcit in Staiare
centro cittadino
Artegna (UD)
Dal 01/01/16
al 31/12/18
Magnemo fora de casa Magnemo fora de casa
Ristoranti del Monfalconese
Monfalcone (GO)
Dal 01/01/16
al 31/12/18

Cultura > Musica > 15 Maggio 2018

Bookmark and Share

Doppio cd della "Piano Classics" con Vincenzo Maltempo e la Mitteleuropa Orchestra

La copertina del cd (foto Ufficio Stampa Mitteleuropa Orchestra)

Palmanova (UD) - Registrato dalla 2R Produzioni di Ricardo Radivo per la prestigiosa "Piano Classics", il doppio CD di Brahms che vede protagonista la Mitteleuropa Orchestra diretta dal Maestro Marco Guidarini, con Vincenzo Maltempo al pianoforte, è già prenotabile in anteprima su Amazon UK e Amazon.de, mentre dal 18 maggio sarà disponibile anche in Italia.

Il progetto di registrazione dei due concerti per pianoforte e orchestra di Johannes Brahms con l’Orchestra Mitteleuropa nasce dall’incontro fra due musicisti italiani, Vincenzo Maltempo e Marco Guidarini, che condividono un senso di grande integrità artistica nei confronti del repertorio classico-romantico. Questa avventura formidabile è parte privilegiata di un percorso volto alla definizione di una autentica cifra stilistica dell’orchestra friulana, che integri la grande tradizione sinfonica europea con il timbro strumentale della scuola italiana.

J. Brahms con il concerto n.1 in Re minore op. 15 per pianoforte e orchestra, esprime la pittura emotiva, quell’espressione del sentimento che è in antitesi con il descrittivismo musicale. Invece nel concerto per pianoforte e orchestra n.2 op. 83 in Si bemolle Maggiore di J. Brahms, il pianoforte si innalza ad un ruolo di grandioso protagonismo, esaltato dall’importanza stessa del tessuto sinfonico in cui si inserisce.


INFO/FONTE: Ufficio Stampa Mitteleuropa Orchestra

Leggi le Ultime Notizie >>>