Oggi Notizie Cultura
Cerca in
Cerca in

Notizie > Incontri > 27 Marzo 2018

Bookmark and Share

"Viribus Unitis", jazz-reading al Revoltella sulla figura dell'ufficiale Raffaele Rossetti

Viribus Unitis (foto Ufficio Stampa mostra "Nel mare dell'intimità")

Trieste (TS) - Giovedì 29 marzo alle ore 17.00, all’Auditorium del Museo Revoltella di Trieste, inserito nel programma degli eventi collaterali della mostra “Nel mare dell'intimità", si terrà lo spettacolo, a ingresso libero, “Viribus Unitis” di Pietro Spirito, con Sara Alzetta e Gualtiero Giorgini e la geniale improvvisazione al piano di Francesco De Luisa: un jazz reading incalzante e surreale che rispolvera la figura di Raffaele Rossetti, ufficiale della Regia Marina, eroe senza tempo e controcanto che, dopo aver affondato nel 1918, in un’audace azione mai tentata prima, la corazzata Viribus Unitis, diventò convinto uomo di pace, lottò contro il fascismo e, sempre schierato dalla parte dei più deboli, spese la sua vita per la libertà e la democrazia finendo solo e dimenticato.

Una riluttante Storia (Sara Alzetta) è impegnata a mettere ordine nei suoi caotici archivi e indecisa su dove collocare Raffaele Rossetti: lo deve mettere nella sezione degli Eroi, assieme ad Achille, Enea e tutti gli altri, oppure nella sezione degli Indecisi, quelli che cambiano idea e bandiera continuamente? La Storia lo chiama in causa e lui, Raffaele Rossetti (Gualtiero Giorgini), ricorda momento per momento la cupa e tragica notte in cui affondò la nave nemica provocando tanti morti, e quale fu poi la sua scelta di vita e di campo. Perché, come disse Rossetti “è facile vivere nel mondo secondo le opinioni del mondo, è facile vivere in solitudine secondo i propri desideri. Ma il grande uomo è colui il quale in mezzo alla folla sa mantenere con perfetta calma la dolce indipendenza della solitudine”.

Alle ore 15.30, al Salone degli Incanti, visita guidata di Rita Auriemma curatrice della mostra al “Nel mare dell’intimità” (30 posti disponibili). Sbigliettamento dalle ore 15. La visita è gratuita, l’ingresso alla mostra a pagamento e dà diritto a un posto riservato per lo spettacolo.

Info: www.nelmaredellintimita.it – tel. 040 3226862 (ore 9-19)


INFO/FONTE: Ufficio Stampa mostra "Nel mare dell'intimità"

Leggi le Ultime Notizie >>>