Oggi Notizie Cultura
Cerca in
Cerca in

Notizie > Incontri > 13 Marzo 2018

Bookmark and Share

"Dal diario al blog": proiezioni per le scuole al Palazzo del cinema di Gorizia

Foto Ufficio Stampa Kinoatelje - Gorizia

Gorizia (GO) - Ha lo scopo di avvicinare i giovani alla Grande Guerra ma anche di farli riflettere e esprimere su ciò che scatena i mutamenti storici e individuali il progetto “Dal diario al blog” organizzato dal Kinoatelje con numerosi partner. Mercoledì 14 marzo l’iniziativa prevede una proiezione per le scuole al Palazzo del cinema di Gorizia dalle ore 9. Il progetto, attraverso la lettura e la scrittura di un proprio diario, incoraggia gli studenti a soffermarsi creativamente sull’importanza della memoria privata nella ricostruzione e nella comprensione della storia.

Il percorso che va dalla conoscenza del passato alla comprensione del presente passa però anche attraverso diverse altre attività da svolgere durante questo anno scolastico. Tra queste, la visione di un film in 3d realizzato dalla 5A della scuola Einaudi - Scarpa di Montebelluna dal titolo “La memoria ritrovata, immagini del passato con gli occhi del futuro” e del film di animazione “Caporetto.

La disfatta sul confine orientale” che racconta in modo interattivo la storia del primo conflitto mondiale nel territorio locale. Dato che l’ambito d’elezione del Kinoatelje è quello dell’audiovisivo, in questi mesi oltre alla scrittura del blog si stanno svolgendo dei laboratori sul cinema, ma anche multimediali e artistici. Nel complesso si vuole offrire l’occasione ai ragazzi di ragionare sulle proprie “svolte” personali e sui momenti importanti che hanno segnato gli anni della loro crescita. Un modo per maturare una consapevolezza maggiore non solo sulla storia globale ma anche sulla propria esperienza.

Le scuole coinvolte in questo percorso sono sia secondarie di primo grado ("Ivan Trinko" di Gorizia e le due scuole primarie di Doberdò del Lago e San Pietro al Natisone) che di secondo grado (il liceo classico Primoz Trubar e lo scientifico e umanistico Simon Gregorcic e gli istituti tecnici Jurij Vega e Ziga Zois a Gorizia, il Liceo scientifico France Prešeren a Trieste).

Il progetto gode del contributo della Regione Friuli Venezia Giulia e della collaborazione di: Studijski center Nediza (San Pietro al Natisone), Institut za Slovensko Kulturo (San Pietro al Natisone), Kulturno drustvo Ivan Trinko (Cividale), Associazione Topolò-Topolove, Associazione Palazzo del Cinema - Hisa filma, Narodna in studijska knjiznica, Zavod Kinoatelje, Akademija Umetnosti – Univerza v Novi Gorici.


INFO/FONTE: Ufficio Stampa Kinoatelje - Gorizia

Leggi le Ultime Notizie >>>