Home News & Cultura
Cerca in
Cerca in

Cultura > Arte > 26 Gennaio 2018

"Nora Carella. Luce senza tempo": conversazione a più voci a Palazzo Costanzi

Nora Carella. Luce senza tempo

Trieste (TS) - Nell’ambito della rassegna "Nora Carella. Luce senza tempo", visitata finora da più di 1300 persone, sabato 27 gennaio alle 18.30 avrà luogo, alla Sala Veruda di Palazzo Costanzi (piazza Piccola 2), una conversazione a più voci, condotta dalla curatrice Marianna Accerboni.

Interverranno il presidente del Teatro Rossetti Sergio Pacor, il direttore della Biblioteca Statale Isontina di Gorizia Marco Menato, il presidente del Circolo della Stampa Pierluigi Sabatti, la presidente della Commissione Pari Opportunità del Comune di Trieste Laura di Pinto e uno dei figli della pittrice, Raffaele Carella. Sarà data la parola anche ad artisti e gente comune che conobbero l’artista, per approfondire più aspetti della sua vita e del milieu culturale, sociale e artistico dell’epoca, con particolare riferimento alla condizione femminile nel ‘900. Seguirà un vin d’honneur con i vini della Tenuta Baroni del Mestri (Cormons, Gorizia).

La mostra, che sta riscuotendo grande successo di pubblico, propone, nel centenario della nascita della pittrice istriana (Parenzo 1918 - Trieste 2015) una retrospettiva con una settantina di oli, documenti e video, per ripercorrere la vita e la creatività di una pittrice molto prolifica e appassionata, che ha creato più di 6000 quadri e 800 ritratti, effigiando i personaggi internazionali più famosi dell’epoca, paesaggi d’acqua e nature morte, protagonista sempre la luce. Visite guidate e laboratori gratuiti saranno riproposti il 4 febbraio o a richiesta (335 6750946).

Il 10 febbraio alle 21 avrà luogo una speciale visita guidata in cui i dipinti esposti verranno interpretati attraverso la scelta di opportuni brani musicali. Seguirà un concerto breve con l’esecuzione delle musiche predilette dalla pittrice.

Leggi le Ultime Notizie >>>